Whitney Houston ritorna… Ai Grammy con Alicia Keys

Aleggiava un po’ nell’aria il rinsavimento di una delle vecchie icone della musica nera pop internazionale, Whitney Houston. Il primo dicembre la nostra si è esibita in quel di Kuala Lumpur in Malesia, di fronte ad un pubblico di 10 mila persone che pare l’abbiamo applaudita non per finta, ma per le ritrovate e tangibili

di aleali

Aleggiava un po’ nell’aria il rinsavimento di una delle vecchie icone della musica nera pop internazionale, Whitney Houston. Il primo dicembre la nostra si è esibita in quel di Kuala Lumpur in Malesia, di fronte ad un pubblico di 10 mila persone che pare l’abbiamo applaudita non per finta, ma per le ritrovate e tangibili doti artistiche che sembravano ormai perse per sempre per colpa dei problemi di droga dell’artista.

Nel 2008, proprio agli inizi dell’anno, è prevista l’uscita del nuovo (e atteso) album. A parte l’Ultimate Collection uscita lo scorso ottobre, Whitney è ferma nella produzione artistica dal 2003, data di uscita dell’album natalizio “One Wish: The Holiday Album”, che tra l’altro pare abbia venduto meno di 350 mila copie. Pochissime.

La notizia non ancora disconfermata è la partecipazione della cantante 44enne ai prossimi Grammy del 10 febbraio. Il nodo fondamentale di questa sua ospitata sarebbe il duetto previsto con Alicia Keys. Le voci nascono dagli incontri che stanno avvenendo in questi giorni per la costruzione del duetto.

Pare, e non ci sembra poi così strano, che Whitney sono stia vivendo benissimo la cosa di dividere il palco con una come lei. Allora viene da chiedersi chi ce le ha messe assieme (le case discografiche?). Credo che ne uscirà qualcosa di davvero grandioso. Di certo non farà la figura di Britney. Forse.

Via | MediaTakeOut

I Video di Soundsblog