Opeth: Akerfeldt recensisce un concerto degli One Direction

Il chitarrista/cantante metal accompagna la figlia, e dice: ‘Sembrano 5 ragazzi presi dal pubblico’

Il concerto degli One Direction alla Friends Arena di Stoccolma (capienza: 60,000 persone, per due serate soldout) è stato lo scorso 13 Giugno, ma solo due mesi dopo si è scoperto che in mezzo alle directioners impazzite di gioia c’era anche un insospettabile padre di famiglia, dal nome di Mikael Akerfeldt e di professione cantante/chitarrista nel gruppo metal Opeth.
Mikael aveva una buona scusa per trovarsi lì: la figlia maggiore è una fan degli 1D. La serata, perlomeno, è servita al musicista per recensire sulle pagine di Metal Hammer UK il concerto.

“Ok, ero in netta minoranza, soprattutto perchè ero un vecchio! Ma la mia figlia maggiore è una fan degli One Direction, e mi aspettavo uno spettacolo visivamente interessante, visto che hanno costruito un palco veramente complesso.

Ma quando i ragazzi son saliti sul palco, è stato come se avessero tirato su dal pubblico cinque ragazzi a caso – se non fosse che probabilmente cinque ragazzi nel pubblico non c’erano, erano tutte ragazze. Quel che ho visto sono state cinque persone sul palco, capaci di cantare in maniera intonata, ma oltre a quello non è che facessero tanto. Non facevano balletti coordinati, non facevano niente di spettacolare.
La cosa assurda è che essendo in cinque, ognuno canta un/quinto della canzone, e per il resto del tempo camminano su e giù per il palco.

Per me è stato incredibile, non riesco a capire il fascino del gruppo. Ma le ragazze pensano siano carini e cose del genere. Io non capivo il significato delle canzoni, perchè fossero state composte… un paio le ho anche riconosciute e mi sono sentito un po’ triste. “Story Of My Life” è la canzone famosa, mi sono girato verso mia figlia e le ho detto “Sì, questa è okay”. Tutto qui.”

PS: Sì, il concerto è stato a Giugno ed è stato recensito ad Agosto sulla rivista, ve ne parliamo solo adesso perchè nel frattempo eravamo distratti ad ascoltare Pale Communion, il nuovo disco degli Opeth, e a riguardarci l’esclusiva video-intervista degli Opeth con Soundsblog.
Il tempo trascorso ci ha anche dato l’opportunità di trovare su YouTube il video di “Story Of My Life” suonata a Stoccolma, così potrete immaginarvi il momento in cui Mikael si è girato verso la figlia…