Silvia Salemi: “Non ho mai desiderato apparire ma solo creare. Sono donna mamma e artista”

Botta e risposta via social network tra la cantante e un fan. Ecco cosa è accaduto

I fan di Silvia Salemi hanno una grande attesa per il suo nuovo lavoro. Lo aspettano con trepidazione. E, a volte, la speranza di poterlo ascoltare rischia, diciamo, di affievolirsi. Sembra questo il senso di un commento apparso su Facebook che ha dato il via ad un confronto tra la cantante e un utente. Il tutto è nato con la frase “È il momento di scrivere”, apparsa come suo post. Se l’entusiasmo generale si è acceso per la maggior parte degli internauti, qualcuno ha ironizzato con un commento fuori dal coro:

“Una cantante scrive un messaggio così astratto a sette anni e mezzo dall’ultimo singolo inedito e tutti a pensare che si riferisca a scrivere musica? Come mai? potrebbe riferirsi alla lista della spesa, perché mettete pressione? E’ il 1 settembre. C’è da comprare cartelle e astucci nuovi, non credete? La seguo dal 2003, la adoro, ma ho perso le speranze.”

Una lunga assenza che ha portato ad ammettere la perdita di ‘fiducia’ nello sperare nuova musica. E che ha fatto scendere in campo la stessa Silvia, pronta a rispondere al commento e a ringraziare tutti:

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

“Grazie di cuore per tutti i commenti .davvero!!! Anche a chi ha smesso di “sperare”e pensa che una persona come me riservata e seria si metta a scrivere pensieri lanciati a casaccio nel firmamento dei portentosi socials tanto per.le cose non stanno così.io scrivo pochissimo e quel poco che scrivo per me ha un grande valore prima di tutto umano e simbolico. Rappresenta ciò che sono e non può non contenere tutta me stessa. Certo per anni la mia priorità assoluta sono state figlie e famiglia perché trovo che la crescita della mia progenie sia più forte su una scala di valori della mia voglia di scrivere e pubblicare canzoni ma ciò non significherà mai mettere da parte il fuoco che arde dentro me o la voglia di raccontare il mondo attraverso le canzoni…questo lo continuerò a fare magari senza mai pubblicare o apparire.Io non ho mai desiderato apparire ma solo creare.mi spiace per chi non crede in me o se il mio percorso artistico lo ha deluso.io sono questa….una donna una mamma un’artista spesso impegnata silenziosamente e senza proclami su ecologia legalità cyberbullismo e co. perché questo sono.Si mi sa che stasera dopo aver scritto cose che forse diventeranno libri, canzoni, poesia o carta straccia scriverò una bella lista della spesa o dei libri o degli astucci perché sono fiera e onorata di avere la fortuna di poterlo fare in un mondo di persone che non sanno cosa potranno permettersi di mettere nel piatto domani o se la loro casa sarà bombardata…. io, ripeto ,sono grata alla vita ,sono grata di poter avere tanti motivi per gioire e se mi andrà a genio magari pubblicare le cose che reputo rappresentino la persona che sono oggi.con affetto a tutti coloro che amano Silvia e non il riflesso di Silvia “

Il discorso è stato ripreso in un articolo twittato dalla stessa cantante, pronta a ringraziare chi sollecita dibattiti. A quel punto, il fan della cantante ha risposto per spiegare il suo punto di vista e ritornare sull’argomento aperto:

Detto ciò, mi scuso se il mio messaggio abbia toccato temi scomodi x un’artista che non conosco a pieno. Lascio eventualmente commenti più profondi a chi la segue da sempre. A me è capitato di sentirla a sanremo 2003 e mi sono un po affezionato ma a lei come ad altri, devo però essere felice del fatto che molti su questa pagina la abbiano conosciuta a tale e quale e ignorassero temi importanti trattati dall’articolo come i due albums citati e mai realizzati e nessunissima spiegazione a riguardo. ora dite cosa volete, complimentatevi con l’aspetto fisico come fate, ma questa cantante ha prima di tutto una bravura che viene offuscata da qualcosa che stendo a credere siano solo sue scelte personali. Leggo “non ho mai desiderato apparire”..Silvia lei è stupenda, ma esistono fior fiore di fotografie fatte apposta a risaltare aspetto fisico mozzafiato. proprio su twitter si vede un seno nudo e una pittura su corpo..beh se questo non sia apparire chiamiamolo casuale immagine scattata alla sua insaputa, ma apparire risulta. Voglio ripetere sincere SCUSE se una parte del discorso possa essere fraintesa o avere avuto connotazione anche un minimo negativa, e mi riprometterei di non postare qua più nulla, ma forse se amiamo Silvia e non il riflesso di Silvia sappiate tutti, ma veramente TUTTI gli argomenti di cui l’articolo parla compresi Ep e disco di covers e sappiate come è andata a finire. a una settimana da tale e quale show 4 tanti fans vecchi e nuovi sono amareggiati di non poterla vedere su quel palco e nemmeno su altri. apprezzo senza dubbio di più chi dialoga x sincero interesse con gli artisti se ha il privilegio di ottenere risposta, di chi commenta semplicemente “noi aspettiamo”…”in bocca al lupo” “fai quello che vuoi”.. senza stimolare nulla di reale e che sembrano persone morte dentro.Buona vita a chiunque legge.

Di diversa opinione il fan Michele che ha chiuso l’argomento specificando di essere anche lui desideroso di poter ascoltare musica nuova ma consapevole che ci vuole l’ispirazione giusta e i tempi che si sentono più adatti per pubblicare nuovi pezzi. Nel frattempo, si riascoltano i vecchi successi:

“Seguo Silvia Salemi dal 1996. Ho tutti i suoi dischi, alcuni pubblicati in tempi più stretti, altri a distanza di anni. Non mi ha mai deluso ed ho imparato ad aspettare consapevole del fatto che ci sono artisti che preferiscono pubblicare album fotocopia anno dopo anno e altri che preferiscono dare ad ogni album un’impronta nuova. Ci sono anche nuove regole di mercato che non rendono la vita facile agli artisti della vecchia guardia quindi può capitare di dover rimandare uscite e pubblicazioni. Anche a me piacerebbe sentire Silvia in un lavoro nuovo ma non sento né stress né fretta, so che quando arriverà sarà al momento giusto… e mentre aspetto continuo ad ascoltarmi i suoi album precedenti che ho amato tanto e continuo ad apprezzare.”

Una risposta apprezzata dalla Salemi che ringrazia apertamente:

“Grazie molte Michele per la tua affettuosa risposta.Io come tutti vivo prima di tutto nel mondo reale e le tue parole reali e da persona informata e attenta anche ai sentimenti altrui mi riempiono il petto di gioia. I conti si fanno alla fine del percorso.E le persone si valutano negli anni. Abbiamo tempo…un grossissimo bacio”

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →