Emma Marrone concerto Nero a metà con Pino Daniele: “Sono la donna più felice del mondo”

La cantante si immortala su Twitter prima del concerto evento

Questa sera si terrà il concerto evento di Pino Daniele. Un’unica data all’Arena di Verona per un appuntamento celebrativo del terzo album del cantante, Nero a metà. Per l’occasione, sul palco, ci sarà la formazione originale composta da James Senese (sax), Gigi De Rienzo (basso), Agostino Marangolo (batteria), Ernesto Vitolo (piano e tastiere), Rosario Jermano (percussioni) e Tony Cercola (bongos). A loro si aggiungeranno 50 elementi dell’orchestra sinfonica “Roma Sinfonietta” diretta dal M° Gianluca Podio.

Anche diversi artisti saliranno per affiancare Pino Daniele in questa serata magica e irripetibile: Mario Biondi, Elisa, Fiorella Mannoia, Massimo Ranieri ed Emma Marrone. Proprio quest’ultima, poco fa, via Twitter, ha caricato una sua foto mentre stringe, con orgoglio ed emozione, il pass “artista” per entrare all’Arena di Verona e dedicarsi alle ultime prove e ai dettagli finali.

La donna più felice del mondo .. Io !!! #pinodaniele #neroameta #arenadiverona #musicaecuore

A me me piace ‘o blues

A me me piace ‘o blues e tutt’e journe aggio cantà’
pecchè so stato zitto e mo è ‘o mumento ‘e me sfucà’
sono volgare e so che nella vita suonerò
pe chi tene ‘e complessi e nun ‘e vò
A me me piace ‘o zucchero ca scenne dinto ‘o cafè
e cu ‘na presa d’annice ma chi è meglio ‘e me
tengo ‘a cazzimma e faccio tutto quello che mi va
pecchè so blues e nun voglio cagnà’
Ma po nce resta ‘o mare
e ‘a pacienza ‘e suppurtà’
‘a gente ca cammina
miezo ‘a via pe sbraità’
i’ vengo appriesso a te
pecchè so nato ccà
sai che so niro
ma nun te pozzo lassà’.
A me me piace chi da ‘nfaccia senza ‘e se fermà’
chi è tuosto e po s’arape pecchè sape c’adda dà’
aiza ‘o vraccio ‘e cchiù pe nun te fa ‘mbruglià’
e dalle ‘nfaccia senza te fermà’
A me me piace ‘o blues e tutt’e juorne aggio cantà’
pecchè m’abbrucia ‘o fronte ‘e ‘na manera aggio sfugà’
sono volgare e so che nella vita suonerò
so blues astregne i diente e sono mo
Ma po nce resta ‘o mare
e ‘a pacienza ‘e suppurtà’
‘a gente ca cammina
miezo ‘a via pe sbraità’
i’ vengo appriesso a te
pecchè so nato ccà
sai che so niro
ma nun te pozzo lassà’.
E sona mo, sona mo, sona mo…

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo

Ultime notizie su Emma

Tutto su Emma →