Uomo ucciso al concerto di Wiz Khalifa

Un uomo di 38 anni è morto durante un concerto del rapper in California: cancellata la serata successiva.

” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=UX6K7waag5Q”]

Il rap e le sparatorie continuano sinistramente ad andare di pari passo, e stavolta non parliamo di faide anni novanta tra East e West Coast, ma del coinvolgimento di un civile: nel backstage del concerto del rapper americano Wiz Khalifa, che venerdì 22 Agosto si stava esibendo allo Shoreline Amphitheatre in Mountainview, California, è stato ucciso un uomo di 38 anni con un colpo di pistola sparato accidentalmente.

Stando a quanto riportato dai media, il decesso è stato annunciato sabato 23 Agosto dopo una corsa in ospedale: l’uomo ucciso non è ancora stato identificato. Non si sa ancora come un’arma da fuoco abbia potuto superare i controlli obbligatori della security all’ingresso del luogo del concerto, quando si perquisiscono accuratamente i partecipanti alle serate; né si hanno notizie approfondite della dinamica dell’incidente e dell’aggressore che avrebbe sparato il colpo. Alcuni testimoni, stando alle prime dichiarazioni, hanno raccontato di aver sentito almeno 5 spari provenire dal backstage intorno alle 11 di sera, durante l’esibizione del rapper sul palco.

La polizia sta concentrando i propri sospetti su un uomo che secondo i primi accertamenti dovrebbe avere circa 20 anni; alle persone presenti al concerto di Wiz Khalifa è stato richiesto di fornire fotografie e video della serata che potrebbero risultare utili ai fini delle indagini sulla ricerca dell’assassino dell’uomo.

Wiz Khalifa avrebbe dovuto esibirsi nella sera di sabato in concerto a Chula Vista per promuovere il nuovo disco Blacc Hollywood, sempre in California, ma ha affidato a Twitter la comunicazione della decisione di cancellare la serata molte ore prima dell’inizio del concerto, apparendo decisamente sconvolto dalla tragedia che lo ha indirettamente coinvolto. Qualche mese fa Wiz Khalifa era stato arrestato per droga.

A causa della situazione fuori controllo, lo show di stasera all’UTIOM è cancellato. È una tragedia senza senso. La violenza non è mai la risposta. Le mie preghiere vanno alla famiglia della vittima.

Via | NME