Cantanti morti “per errore”: da Robbie Williams e Justin Bieber a Britney Spears e Adele

Nell’era di Internet basta un rumour errato per scatenare il putiferio. O una lettera diversa….

L’ultimo esempio risale, purtroppo, a pochi giorni fa. La morte (ahimè reale) di Robin Williams ha sconvolto il web e il mondo intero. E per un paio d’ore, la notizia è stata anche travisata da diverse persone, convinte che a scomparire fosse stato il leader dei Take That, Robbie Williams. Ma non è che uno dei tanti casi di cui abbiamo avuto testimonianza. Il sito Gigwise ha elencato alcune circostanze simili. Ve le ricordavate tutte?

Jon Bon Jovi: Secondo le voci, Bon Jovi era morto in ospedale dopo essere stato trovato in coma in seguito ad un arresto cardiaco. Jovi ha trovato il lato divertente e ha postato la foto qui sopra sul suo Facebook.

Usher: Sono circolate voci che fosse morto in un incidente d’auto. Esasperato, il cantante ha pubblicato una sua foto recente, a petto nudo e con l’aria un po’ contrita, a testimonianza di essere ancora vivo.

Chris Brown: Alcuni utenti hanno iniziato a invadere Twitter di suoi video, accompagnati dalla frase: “RIP Chris, sarai picchiato dalle donne all’inferno da qui all’eternità.”

Paul McCartney: A quanto pare questo non è il vero Paul McCartney, lui è morto nel 1967 in un incidente. Questo impostore lo ha sostituito …

Justin Bieber: ‘RIP Justin Bieber’ è probabilmente uno degli hashtag più abusati e trend su Twitter durante l’anno scorso. Se qualcosa di terribile dovesse accadere alla giovane star, in futuro, nessuno ci crederà.

Eminem: erroneamente era stato dato per morto in un incidente stradale con Lars Ulrich sul sedile del passeggero nel 2010

Britney Spears
: Altro falso incidente. Molti fan credevano che Britney e il suo fidanzato di allora Justin Timberlake fossero morti in un incidente d’auto per colpa di una radio di Dallas: i dj Kramer and Twitch avevano condiviso la notizia in onda nel 2001.

Adele: ‘RIP Adele’ fu trend su Twitter all’inizio del 2012, provocando panico vero ai fan della cantante. Dopo poco si è compreso che era tutto falso e allora ecco l’idea di modificare il significato di RIP e trasformarlo in ‘ Really Inspiring Person ‘

Kanye West
: Un’altra tendenza su Twitter è stato rapidamente rivelata falsa dopo che la sua fidanzata di allora, Amber Rose ha twittato: “Questo argomento RIPKanyeWest non è divertente e non è vero”.

Alex Turner: Il frontman degli Arctic Monkeys è stato oggetto di un hashtag infondato nel mese di dicembre 2013, con #RIPAlexTurner trend su Twitter

Ultime notizie su Justin Bieber

Tutto su Justin Bieber →