• Pop

“No One” di Alicia Keys plagia i Black Eyed Peas?

Si assomigliano o no? Ve lo dico molto onestamente, ho davvero avuto fin dall’inizio la sensazione che “No one” di Alicia Keys assomigliasse a tutta una serie di altri brani, ma uno in particolare, e finalmente l’ho trovato. Assomiglia un bel po’ a “Where is the love?” dei Black Eyed Peas del 2003. Grazie a

di aleali


Si assomigliano o no? Ve lo dico molto onestamente, ho davvero avuto fin dall’inizio la sensazione che “No one” di Alicia Keys assomigliasse a tutta una serie di altri brani, ma uno in particolare, e finalmente l’ho trovato. Assomiglia un bel po’ a “Where is the love?” dei Black Eyed Peas del 2003. Grazie a Plagi musicali e l’attenta community di Yahoo! Answer siamo in grado di paragonarle e giudicare da noi la minore o maggiore somiglianza dei due pezzi.

La cosa interessante è che proprio alcuni giorni fa Alicia si è lanciata in un’affermazione perfettamente adatta all’accusa lanciata da queste due fonti. All’agenzia di news sul mondo dello spettacolo Wenn ha dichiarato di essere depressa dalla situazione dell’industria musicale perchè priva di significato, emozione e creatività:

“Siamo in un’era della gratificazione istantanea che uccide ogni vibrazione. La uccide perchè è così accessibile e facile. Puoi trovare ogni canzone dove e quando vuoi, allora perchè comprarla?”


Così sottolinea ancora la colpa attribuibile al pubblico:

“Poi, alla radice del problema, è il fatto che la gente non è motivata a sentire più nulla. Così la musica ora è vuota, ed è quello che sentiamo ogni giorno, vuotezza. Se guardo video o ascolto la radio per più di un ora, mi viene voglia di piangere.”

Quindi se ho capito bene la musica mainstream è priva di qualità perchè noi non la compriamo? Spero di essermi sbagliato. Ma soprattutto: lei si include in questa vuotezza? Avrei proprio voglia di saperlo con il file dei due brani sovrapposti.

Via | Pr-inside

I Video di Soundsblog