Radiodervish al Concerto per la Pace a Betlemme

Saranno i Radiodervish a chiudere, prima della messa di mezzanotte, la VII edizione del Concerto per la Vita e per la Pace che si terrà il 24 dicembre nella Piazza della Natività di Betlemme. L’evento musicale vedrà la partecipazione di numerosi gruppi internazionali provenienti da ogni parte del mondo e sarà ripreso dalla Televisione nazionale

di dodo


Saranno i Radiodervish a chiudere, prima della messa di mezzanotte, la VII edizione del Concerto per la Vita e per la Pace che si terrà il 24 dicembre nella Piazza della Natività di Betlemme.
L’evento musicale vedrà la partecipazione di numerosi gruppi internazionali provenienti da ogni parte del mondo e sarà ripreso dalla Televisione nazionale palestinese e trasmesso su diverse emittenti radiofoniche e televisive attraverso collegamenti satellitari.

Questo l’annuncio comparso sul myspace ufficiale dei Radiodervish, una delle band più interessanti del nostro panorama musicale. Nabil Salameh e Michele Lobaccaro sono gli artefici di un progetto di musica contaminata e contaminante, tra i suoni dei punti cardinali del mondo, che mischia lingue e culture. Partendo da quella araba e sviluppando una musica d’autore raffinata e suggestiva.

Dopo le collaborazioni con musicisti dalle più disparate provenienze e stili come Noa, Franco Battiato, Stewart Copeland, Nicola Piovani, l’invito al Concerto di Betlemme è l’ennesimo riconoscimento al lavoro sincero e di livello che i due portano avanti ormai da più di 10 anni.

Via | radiodervish.com

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →