Russia, orso attacca un pescatore ma scappa spaventato per la suoneria di Justin Bieber

Igor Vorozhbitsyn ha raccontato la sua incredibile esperienza

Se andrete in vacanza- o lo siete già- e avete deciso di fare un viaggio all’insegna dell’avventura, spero per voi che abbiate caricato bene il cellulare e scelto le giuste suonerie. In caso contrario, potreste optare per qualche successo di Justin Bieber. State sbarrando gli occhi? Adesso capirete perché vi sto dando questo consiglio…

In Russia, Igor Vorozhbitsyn ha rischiato la pelle. Era una giornata qualsiasi, l’uomo -un pescatore- stava camminando per recarsi a una battuta di pesca quando, improvvisamente, è stato aggredito da un orso. Non si è accorto del suo arrivo perché l’animale, evitando qualsiasi rumore, gli è apparso alle spalle. Un incontro decisamente spiacevole che ha provato diverse ferite al protagonista di questa vicenda, alla faccia, al collo e al petto. Però, poteva finire decisamente peggio.

E’ lui stesso ad aver raccontato ciò che è avvenuto in quella mattinata:

“Avevo parcheggiato la mia auto e stavo camminando verso il luogo che avevo segnato. Ad un certo punto ho sentito un enorme impatto sulla mia schiena e l’orso era già sopra di me. Non potevo credere alla fortuna che ho avuto poco dopo: quando il telefono ha iniziato a suonare e lui è fuggito via. So che questo tipo di suoneria non è per tutti i gusti ma mio nipote l’ha caricata sul mio telefono come scherzo”

Quando l’orso ha iniziato ad aggredirlo, qualcuno ha chiamato Igor e la suoneria di Baby, di Justin Bieber, ha iniziato a riecheggiare. E l’orso, spaventato a morte, è fuggito via. Immediato, poi, l’intervento di alcuni passanti che si trovavano in quel luogo. Ma ormai l’orso si era già dato alla macchia nel bosco.

giphy

Via | Nme

Ultime notizie su Justin Bieber

Tutto su Justin Bieber →