Bloom 06, prosegue il lavoro del nuovo album: Crash Test 02

Dietro al nome “Bloom 06” si celano in realtà Maurizio Lobina e Gianfranco Randone, due nomi affermatisi nel panorama dance mondiale con lo pseudonimo: Eiffel 65. Dopo lo scioglimento del progetto Eiffel 65 deciso dopo l’abbandono del deejay Gabry Ponte, i due restanti, il tastierista “Maury” e il cantante “Jeffrey” hanno deciso di creare un

Dietro al nome “Bloom 06” si celano in realtà Maurizio Lobina e Gianfranco Randone, due nomi affermatisi nel panorama dance mondiale con lo pseudonimo: Eiffel 65.

Dopo lo scioglimento del progetto Eiffel 65 deciso dopo l’abbandono del deejay Gabry Ponte, i due restanti, il tastierista “Maury” e il cantante “Jeffrey” hanno deciso di creare un nuovo progetto orientato più all’elettronica: i Bloom 06.

Dopo un esordio un po’ tiepido per il primo album “Crash Test 01”, uscito l’anno scorso e anticipato dal primo singolo “In The City“, il duo è attualmente concentrato sul secondo album dal nome “Crash Test 02” che, stando a quanto riportato dalla nota ufficiale, dovrebbe segnare una svolta in termini stilistici.

Mentre “Crash Test 01” era incentrato su atmosfere alla “Depeche Mode“, il nuovo album dovrebbe segnare un ritorno del “duo” alla dance, si prospettano quindi BPM più elevati e maggior presenza della cassa.
Attualmente sono state passate diverse fasi di ascolto del nuovo album, sia con il menagement interno sia con la Universal.
L’uscita nei negozi di “Crash Test o2” dovrebbe essere imminente.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →