Slipknot, The Negative One: la nuova canzone in streaming

Primo brano inedito dopo 6 anni e mille tumulti nella band: ecco i commenti a caldo.

Era da qualche giorno che gli Slipknot stavano lanciando segnali per un imminente ritorno, contro ogni gufata e previsione negativa.
E poi, all’improvviso, oggi 1 Agosto lanciano la bomba: una nuova canzone in streaming, sul sito ufficiale.
Il titolo del brano è The Negative One, ed ad un primo ascolto sembra meglio, molto meglio di quanto si potesse sperare: pesante, caotica, cattiva. Potete ascoltarla in streaming sul sito ufficiale, godendo nel contempo della visione di una testa di maiale mozzata e colpita da una badilata, contornata da nuda terra.

Nota: a quanto pare, la canzone può essere ascoltata una prima volta “gratis”, poi bisogna registrarsi a qualche newsletter er poter essere riascoltata. Oppure è solo il nostro computer che fa casino con i cookies…

Commenti a caldo?

– Il punto debole sembrerebbe proprio la sezione ritmica, ovvero quella che ha subìtp la perdita di bassista (Paul Gray, morto nel 2010) e batterista (Joey Jordison , allontanato nel 2013). I nuovi rimpiazzi non potranno mai essere all’altezza, ma si impegnano…

– La voce di Corey Taylor è decisamente rabbiosa, anche se molto più “pulita” rispetto agli esordi quasi brutal della band. Si capisce quel che canta, ma non al punto di additare il brano come “ennesimo pezzo degli Stone Sour travasato sugli Slipknot”.

– Si sente molto lo scratching di Sid Wilson. Una sua utilità ce l’ha…

– Si sente molto meno invece la ‘follia’ dei due percussionisti Chris Fehn e Shawn Crahan. Il loro apporto alla canzone parrebbe uguale a zero…

– Ottimo lavoro delle chitarre, lo Slipknot-sound è inconfondibile fin dalle prime note.

I Video di Soundsblog