Laura Pausini in televisione è un modello positivo

In queste Italia 1 sta trasmettendo il concerto evento di San Siro che vede come grande protagonista Laura Pausini. Un evento televisivo promozionale rispetto al nuovo cd più dvd, certamente sì, come promozionale era la presenza di Laura domenica da Fabio Fazio a “Che tempo che fa“. Vorrei però elaborare una piccola riflessione di stampo

In queste Italia 1 sta trasmettendo il concerto evento di San Siro che vede come grande protagonista Laura Pausini. Un evento televisivo promozionale rispetto al nuovo cd più dvd, certamente sì, come promozionale era la presenza di Laura domenica da Fabio Fazio a “Che tempo che fa“. Vorrei però elaborare una piccola riflessione di stampo televisivo ma che è legato agli effetti collaterali dei media.

Siamo soliti parlare molto di modelli nel mondo dello spettacolo e spesso si parla di modelli negativi che imperversano la nostra quotidianità, dalla tv ad un certo pop fondato sul gossip e sull’assenza di mutandine. Ecco. Laura Pausini, anche se vi fa schifo come artista, rappresenta un modello positivo. Sul serio.

Talento, determinazione e un modello di bellezza molto italiano e straordinariamente autentico. Puoi fare successo nella vita se sei determinato e sai stare sulla cresta dell’onda, non se porti la 42. Puoi fare successo e vivere nella gioia della grande fama anche se non sei uno squallido arrivista che usa il mezzuccio del programmino o della canzoncina scorciatoia. Puoi rimanere semplice anche se vinci un Latin Grammy. Un modello sano, pulito, che le ragazze (e anche certi adulti) dovrebbero seguire.

I Video di Blogo

Diodato in concerto al Musicastelle Outdoor di Saint-Barthèlemy, in Valle d’Aosta

Ultime notizie su Laura Pausini

Tutto su Laura Pausini →