Videoclip story: Busta Rhymes e Janet Jackson – What’s It Gonna Be

“What’s It Gonna Be” (1999) diretto da Hype Williams racchiude in sè tutte le principali caratteristiche del modo di fare clip del regista. Williams infatti predilige riprendere in teatro di posa, puntare molto sulle coreografie accompagnate da un abbigliamento sgargiante ed un make up spesso eccessivo. Il videomaker inoltre cura in maniera maniacale la cromia

di morgan

“What’s It Gonna Be” (1999) diretto da Hype Williams racchiude in sè tutte le principali caratteristiche del modo di fare clip del regista. Williams infatti predilige riprendere in teatro di posa, puntare molto sulle coreografie accompagnate da un abbigliamento sgargiante ed un make up spesso eccessivo. Il videomaker inoltre cura in maniera maniacale la cromia e l’illuminazione, creando un risultato finale in cui i performers paiono essere in totale armonia con la scenografia circostante.

“What’s It Gonna Be” aggiunge a tutte queste caratteristiche l’elemento della metamorfosi e della liquefazione, mediante effetti grafici volutamente eccessivi e spinti all’estremo, che consentono al corpo di Busta di trasformarsi in una superficie di ghiaccio e fondersi con quello truccatissimo e non meno cyborg di Janet Jackson.

I Video di Soundsblog