Sonohra a SoundsBlog: “Non siamo una boyband, siamo musicisti!” (Video)

I Sonohra si raccontano a SoundsBlog in occasione dell’uscita del loro nuovo singolo, Cos’è la Felicità, secondo estratto dall’ultimo disco, Il Viaggio.

di grazias

I Sonohra sei anni fa vinsero il Festival di Sanremo nella categoria Giovani grazie alla forza del brano L’Amore. Oggi i due fratelli veronesi Diego e Luca Fainello sono tornati a far parlare di sé con un nuovo disco, Il Viaggio, che vanta collaborazioni eccellenti come quella di Enrico Ruggeri e dei Modena City Ramblers. In più, proprio in questi giorni, è uscito il loro nuovo singolo, Cos’è la Felicità, e per l’occasione il duo musicale ha deciso di incontrare la stampa a Milano per raccontare a che punto sia arrivato il loro “Viaggio”…

Prima di tutto abbiamo voluto sapere perché abbiano scelto proprio Cos’è la Felicità come nuovo singolo e a rispondere ci ha pensato Luca:

Abbiamo scelto questa canzone come secondo singolo perché è una delle nostre preferite del disco, ci piace molto! Il tema poi è importante perché al giorno d’oggi si è alla costante ricerca della felicità ma realmente non si sa che cosa sia, ci si dimentica che sta nelle cose più semplici.

Sei un viaggio che non ha meta né destinazione cantavano nel ritornello di L’Amore, il brano con cui, come già ricordato, i Sonohra hanno vinto Sanremo. Oggi la parola “Viaggio” ritorna nel titolo del nuovo disco. Assonanze a parte, molte cose sono cambiate da allora…

Per chi fa il nostro lavoro la parola “Viaggio” è una costante! Ovviamente in questi sei anni sono successe molte cose, abbiamo viaggiato tanto entrando in contatto con culture diverse che sono state un grande bagaglio di esperienza a livello artistico ma anche umano.

Insomma, i Sonohra sono molto cambiati e cresciuti artisticamente ma molti ancora li considerano una “boyband”:

Luca: Io ormai ho 32 anni, mio fratello 28: una ragazzina di tredici anni ha altri idoli che sicuramente non sono i Sonohra!

Diego: Esatto, e poi Diego sta cercando di mettere su più pancia possibile. La pancia è un requisito che le boyband non hanno!

Scherzi a parte, il loro disco, Il Viaggio, nasce da una ricerca musicale molto forte, come conferma Diego:

Abbiamo fatto un vero e proprio ritorno alle origini, già prima di diventare i Sonohra noi suonavamo parrecchio blues. Tra gli artisti che ci hanno influenzato non possiamo non citare Mark Knopfler e tra quelli più recenti sicuramente John Mayer.

Con modelli di riferimento di questo tipo, verrebbe quasi da chiedere se sentiremo mai i fratelli Fainello cantare in inglese…

Siamo italiani e sopratutto in questo periodo è bello avere un po’ di patriottismo ed essere orgogliosi di essere italiani!

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →