Scomparso a Hollywood il rapper Pimp C

Sappiamo bene che il mondo dei rapper americani è spesso accompagnato da brutte storie di droga e delinquenza ed è dovuta probabilmente a questi fattori la morte del rapper Pimp C trovato senza vita nell’hotel Mandrian di Los Angeles la notte di ieri. Chad Butler, questo il suo nome di battesimo, a soli 33 anni

di fabio50

Sappiamo bene che il mondo dei rapper americani è spesso accompagnato da brutte storie di droga e delinquenza ed è dovuta probabilmente a questi fattori la morte del rapper Pimp C trovato senza vita nell’hotel Mandrian di Los Angeles la notte di ieri.

Chad Butler, questo il suo nome di battesimo, a soli 33 anni era famoso quale componente della ‘crew rap’ Ugk insieme a Bun B che ebbe l’apice del successo a metà degli anni ’90 con una comparsa importante nel singolo di Jay-Z “Big Pimpin” nel 2000 influenzando e ispirando tanti artisti da Outkast a Lil Wayne.

Varie storie di condanne per aggressioni e altri problemi con la giustizia nel 2002 prima di lanciare il suo album d’esordio “The Sweet James Jones Stories” nel 2005. La scomparsa è stata confermata dalla casa discografica Jive Records.

I Video di Soundsblog