Cesare Cremonini: "Mi fa disperare il modo in cui i Queen portano ancora in tour i Queen"

L'idea di un tour con Adam Lambert non entusiasma affatto il cantautore

Partiamo dalla premessa. I Queen, insieme ad Adam Lambert, sono partiti ieri con un tour estivo in diciotto date nel Nord America. Il kickoff è stato il 19 giugno 2014 e, tranne l'aggiunta di ulteriori tappe in seguito, l'ultimo concerto dovrebbe tenersi il 20 luglio al Merriweather Post Pavilion, a Washington, D.C. Quando la notizia è stata confermata, l'ex cantante di American Idol, ha espresso il proprio entusiasmo e l'ansia all'idea di imbarcarsi in un progetto così impegnativo.

"Sono completamente in soggezione per il fenomeno Queen. Il pensiero di condividere il palco per un set completo in Nord America è così meravigliosamente surreale! Sono onorato di poter portare i miei rispetti alla memoria di Freddie. Lui è un eroe mio personale e sono profondamente grato per l'opportunità di cantare questa musica potente per i fan di questa band leggendaria"

cesare cremonini

Perché diciamocelo: riuscire a non far rimpiangere la voce di Freddie Mercury è praticamente un'impresa impossibile. E i Queen sono automaticamente collegati al cantante scomparso nel lontano 1991. Adam Lambert, invece, ha suonato con loro la prima volta nel 2009 durante l'esibizione di "We are the champions" nella finale di American Idol. Due anni dopo, nel 2011, c'è stata un'altra performance in occasione degli MTV European Music Awards. Un legame che non tutti vedono, comprensibilmente, di buon occhio.

E poco fa, anche Cesare Cremonini, via Twitter, ha ammesso di essere letteralmente disperato nel vedere un simile spettacolo ("Mi fa disperare il modo in cui i Queen portano ancora in tour i Queen. Sto Male. Molto male")

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: