News musicali 2014: Iggy Azalea contro Lorde, Zayn Malik confonde Manchester con Edimburgo (video)

Aggiornamenti musica giugno 2014: tutte le novità e curiosità

Iggy Azalea: Il tributo a Kurt Cobain e ai Nirvana nel recente Rock and Roll Hall of Fame a New York non ha entusiasmato tutti. E tra questi, c’è Iggy Azalea. La cantante, in una recente intervista su Billboard, ha dichiarato:

“Niente contro di lei, ma penso che quando si sta facendo un omaggio a qualcuno che è morto, generalmente dovrebbe essere alla pari della persona”. Lorde non è alla pari di Kurt Cobain. Non importa se lei ha distrutto la prestazione o meno, io non credo che sia stato appropriato.”

Dave Grohl, ex membro dei Nirvana, ha detto che Lorde “rappresentava l’estetica dei Nirvana”.

Infine ha però aggiunto un commento positivo nei confronti della collega, specificando che non era nulla di personale:

“Ha un futuro incredibile davanti a lei come scrittore, performer e cantante”

50 Cent: Justin Bieber è finito nel ciclone, negli ultimi giorni, a causa di due video che hanno mostrato un lato razzista della popstar, tra barzellette offensive e canzoni modificate. Se l’opinione pubblica si è scagliata contro di lui, a difenderlo c’è 50 Cent che ha pubblicamente preso le parti del giovane artista:

“Non credo che sia razzista, non credo che nemmeno lui sappia chi sia, a questo punto – lui è così giovane… Quando vedi le persone diventare enormi stelle in giovane età, è difficile per loro. Bisogna crescere con tutte queste aspettative. Penso che Justin sia ancora un bambino e si sia perso”

Zayn Malik: Il membro dei One Direction si è confuso in una delle ultime tappe del Where We Are Tour. Al termine di una performance, ha salutato il pubblico presente al grido di “Manchester!”. Peccato che si trovasse ad Edimburgo:

Siamo a Edimburgo! Sono così stupido. Sono davvero dispiaciuto. Voglio solo dire un enorme, enorme grazie per supportarci stasera”

Una confusione comprensibile, probabilmente accaduta perché il gruppo aveva appena terminato i loro tre giorni di spettacolo all’Etihad Stadium di Manchester, il giorno prima. Dopo la sua gaffe, le risate degli altri componenti della band sono state inevitabili…

I Video di Soundsblog