The Voice, Suor Cristina e l’album: “Mi voglio riprendere la mia vita fatta di Chiesa, preghiere e sveglia presto”

Quali saranno i prossimi progetti di Suor Cristina dopo la vittoria di The Voice of Italy 2014?

E’ cosa nota a tutti la vittoria di Suor Cristina a The Voice of Italy 2014 ma ciò che ancora non è stato chiarito è quello che sarà il prossimo step per la trionfatrice della seconda edizione del talent show. Un album. Ma di che genere? E quando verrà pubblicato? Ci sarà anche un tour? Sono domande che incuriosiscono soprattutto perché è la prima volta che una religiosa vince un programma del genere. Il suo coach J-Ax ha le idee abbastanza chiare ma non si sa se potranno essere fattibili.

Il rapper parla di un album di beneficenza
come progetto ideale ma non considera comunque gli ovvi introiti che devono entrare dal vincitore del programma:

“Il ritorno d’immagine di un disco di beneficenza sarebbe più fruttifero di due milioni di copie vendute. Che tutti i proventi vadano a un orfanotrofio in Brasile caro a Cristina! Io mi metto a disposizione, mi sbatto, pago il biglietto, chiamo Alicia Keys e tutti gli americani. Non solo nessuno ci deve guadagnare un soldo, ma dobbiamo anche rimetterci il rimborso spese. Io fin qui ho protetto Cristina, è stato il mio lavoro, ma ora il gioco si fa più articolato (…) Potremmo far diventare una cosa nobile questa vittoria di Cristina. Io non sono coinvolto neppure a livello monetario, l’inedito è di Neffa che è un genio come autore”

Nel frattempo, quello che è certo è la data del rinnovo dei voti da parte di Suor Cristina che, come tutte, deve ribadire la promessa ogni anno per i primi tre. E ammette:

“Sono una umile serva di questo abito, sono stanco di questi ritmi. Ora mi voglio riprendere la mia vita fatta di Chiesa, preghiere e sveglia molto presto. (…) Il padre nostro è il mio sposo, l’ho dimostrato indossando questo abito, non ho visto nulla di strano nel recitare la sua preghiera”

Via | Il Secolo XIX

I Video di Soundsblog