Subsonica, Lazzaro: testo e video

Il nuovo singolo della band torinese anticipa l’uscita del nuovo album in studio, ancora senza titolo.

Promesso, arrivato: il 6 Giugno a mezzanotte è stato pubblicato il nuovo singolo dei Subsonica, Lazzaro, accompagnato da un lyric video che anticipa il video ufficiale.

Dopo la listening session segreta a Torino e l’annuncio delle date del tour 2014 che promuoverà il nuovo album, i Subsonica hanno finalmente rilasciato la loro novità dopo diversi anni di assenza con inediti sulle scene musicali: ed è naturalmente un pezzo totalmente subsonico, carico e intenso, elettrico e distorto quanto basta per inserirsi perfettamente nella loro discografia.

Subsonica, Lazzaro: testo

Alzati e cammina per scoprire di essere vivo come non mai
Lazzaro stamattina
e resuscita un pezzo alla volta la volontà
ora che sei un’emozione scaduta
ora che sei una certezza tradita
ora che sei un’embizione svenduta
chiuso nel tuo sepolcro
quello che avevi oggi non vale più
hai studiato, creduto, lottato e sofferto
c’era un sorriso negli occhi non c’è più
col futuro qualcuno ha giocato d’azzardo

alzati e cammina per scoprire di essere come non mai
Lazzaro
stamattina e resuscita un pezzo alla volta la volontà

ora sei una protesta ammaestrata
ora che sei una carezza svogliata
ora che sei una speranza piegata
chiuso nel tuo sporco

alzati e cammina
per scoprire di essere vivo come non mai
Lazzaro
stamattina e resuscita un pezzo alla volta la volontà
un pezzo alla volta
un pezzo alla volta

ci hai creduto oggi c’è un più
hai discusso sprecato amato sofferto
un’ipoteca sulla tua dignità
sei un crudele silenzio delle notti insonni

alzati e cammina
per scoprire di essere vivo come non mai
Lazzaro
stamattina e resuscita un pezzo alla volta la volontà
un pezzo alla volta
un pezzo alla volta

c’era un volta non c’è più
mentre l’unica che resta davvero sei tu

I Video di Soundsblog