Dallo spot Comete Gioielli, l’elettro pop dei Fake P

La musica indipendente è sempre stato un ambìto territorio di caccia per tutte quelle agenzie pubblicitarie alla ricerca di buone produzioni a prezzo basso. La cosa ovviamente ha risvolti positivi anche per i gruppi coinvolti che, oltre a qualche soldo in più tasca, riescono finalmente a farsi conoscere dal un pubblico più vasto. I Fake

di midori

La musica indipendente è sempre stato un ambìto territorio di caccia per tutte quelle agenzie pubblicitarie alla ricerca di buone produzioni a prezzo basso. La cosa ovviamente ha risvolti positivi anche per i gruppi coinvolti che, oltre a qualche soldo in più tasca, riescono finalmente a farsi conoscere dal un pubblico più vasto. I Fake P sono un caso emblematico.

Il quintetto veneto pubblica infatti in questi giorni col loro primo Ep per un’etichetta discografica, la 42 Records, indie-label giovanissima con base a Roma, grazie anche al successo ottenuto con “Last”, la colonna sonora dello spot di Comete Gioielli. Cinque tracce piacevoli e interessanti che uniscono pop, rock ed elettronica che costituiscono l’anticipazione per l’album vero e proprio previsto nel 2008, e che seguono i tre precedenti ep auto-prodotti dalla band.

Li ho visti l’anno scorso qui Milano durante i mercoledì del Canzoniere elettronico organizzato da esterni e devo dire che i cinque, senza tirarsela e molto umilmente, hanno dato vita ad un bel live, coinvolgente e divertente. Per la serie chi ben comincia…Guardate, per conoscerli meglio, il loro Myspace.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →