I Moderni, Un giorno qualunque: testo e video ufficiale

La band è in gara ai Music Awards – Next Generation 2.0

In radio e disponibile negli store digitali da oggi 9 maggio 2014, troviamo il ritorno de I Moderni, composti da Marco Musarella, Fabio Perretta, Celeste Gugliandolo e Placido Gugliandolo, in gara a X Factor 5. Il pezzo si intitola Un giorno qualunque ed è anche in gara ai Music Awards - Next Generation 2.0, il contest dedicato proprio ai giovani artisti. Sarà possibile votare a partire (su www.musicawardscontest.it) da oggi fino al 28 maggio e i 3 finalisti accederanno all'evento del 3 giugno a “Il Centrale Live” - Foro Italico.

Così è descritto il nuovo singolo che anticipa l'album del gruppo italiano:

“Prendi Maurizio Lobina e prendi la dance italiana. Aggiungi Andrea Bonato, quanto basta, e fai cuocere i Moderni a fuoco lento, lentissimo, quasi in slowmotion. Il risultato è “Un giorno qualunque”, scritta proprio a 8 mani, le nostre (Ambidestri Rivoluzionari). Gli stili si contaminano: il rap e il pop incontrano la cassa in quattro e... Chi lo dice che si balla solo in inglese? Cantiamo il nostro viaggio, gli incontri, la sorpresa di ogni giorno, l'energia della gente. Un sound che boicotta il Sovrappeso della Crisi e sceglie la Leggerezza come Manifesto Moderno del nostro approccio alla vita!"

moderni

Un giorno qualunque, testo

Camminare camminare
Dove stiamo andando
Un giorno come tutti gli altri
non ci sto pensando

Leggo più non penso più
La smetto e mi rilasso
Per cominciare un viaggio
Mi basta partire da un passo

Un giorno che ti cambia, la notte che non passa
Un sogno, no non basta
Facciamo accendere il sole
Quando vogliamo con l'interruttore

Nella mia testa mi resta la voglia di sognare
Cosa sarà, quel raggio di sole, la fortuna
che viene e che va

Il mio battito
In un attimo
Il tuo battito
In un giorno qualunque che ricorderò
In un giorno qualunque che ricorderò

Un solo battito
Un solo battito
In un un giorno qualunque che ricorderò
In un un giorno qualunque che ricorderò

Hola Ciquita, Hello
Strana la vita
Lo so
Oggi è un giorno qualunque
Ma stanne sicura
Mai più lo dimenticherò

In un posto qualunque
In mezzo a chiunque
In un solo attimo
Siamo io e te, solo io e te

La musica è un esperanto
Io spero che, spero che balli con me

Il mio battito
In un attimo
Il tuo battito
In un giorno qualunque che ricorderò
In un giorno qualunque che ricorderò

Un solo battito
Un solo battito
In un un giorno qualunque che ricorderò
In un un giorno qualunque che ricorderò

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: