Festa del cane 28 aprile: cinque canzoni con protagonista il migliore amico dell’uomo

La festa del cane in quale giorno poteva essere festeggiata se non nella data della liberazione dei beagle di Green Hill?

Era il 28 aprile 2012 e un gruppo di militanti animalisti si organizzò per fare irruzione a Montichiari (in provincia di Brescia) nell’allevamento beagle di Green Hill liberando 61 dei 2700 cani cresciuti nelle gabbie e destinati ai laboratori per la sperimentazione animale. Chi di voi non si è intenerito nel vedere quelle immagini liberati attraverso il filo spinato? I colleghi di Petsblog hanno chiesto ai lettori quali data preferire per festeggiare La Festa del Cane (oltre a questa, le opzioni erano il 1 dicembre – costellazione del Cane Maggiore e il 30 aprile, compleanno di Pluto). Con il 56% dei voti, è stato scelto il 28 aprile come giorno in cui poter celebrare il nostro amico a quattro zampe.

Noi di Soundsblog vogliamo unirci in questa giornata speciale, parlando di canzoni che hanno un tema canino (dalla dedica, al titolo o alla parola cane). Scopriamo insieme qualche brano più adatto che mai in questo lunedì di fine mese.

Baha Men, Who Let the Dogs Out?

Con questo titolo, come non ricordare il tormentone registrata appositamente per il carnevale di Trinidad e Tobago nel 1998? Il boom avvenne due anni dopo, nel 2000, riuscendo a scalare le classifiche internazionali (in Uk fu fra i pezzi più venduti dell’anno). E anche in Italia si ascoltava spesso in radio o in discoteca, soprattutto sostenuta dal periodo estivo in cui era stata pubblicata. I lettori di Rolling Stone non hanno però un bellissimo ricordo della canzone, avendola scelta tra le dieci più “fastidiose” della storia. Mica roba da poco!

Chihuahua, DjBobo

Se si parla di tormentoni non vorrete mica escludere il brano del 2003 di DJBobo. Fu la colonna sonora dello spot televisivo di una celebre bevanda ed è una top 20 in tutti i Paesi in cui il singolo viene rilasciato (raggiungendo anche le prime posizioni della chart).

Goodbye, Hachiko Soundtrack

Cambiamo totalmente genere con questo brano meraviglioso che fa parte della colonna sonora di “Hachiko”. Ogni volta che la ascolto o riguardo il film, automaticamente mi commuovo. E’ più forte di me. Ad aver lavorato alle musiche della pellicola è stato Jan Andrzej Pawe? Kaczmarek.

Cat Stevens, I love my dog

Titolo esplicito della canzone dedicata proprio al cane del cantante che lui stesso aveva trovato legato ad un palo, con una corda. Non c’era nessuno intorno e lui l’ha portato a casa, nutrendolo e adottandolo ufficialmente. Questo pezzo è diventato un hit su stazioni radio in Inghilterra, aiutandolo a lanciare la sua carriera musicale. E’ stato rilasciato il 30 settembre 1966.

Hello Spank

Questo cane -in versione cartone animato- è rimasto nel cuore di tutti. Parliamo ovviamente di Hello Spank, innamorato di Micia, una gattina siamese bella e un po’ snob, e fedelissimo della sua padroncina Aika. Un classico dell’animazione diventato vero e proprio cult che ha fatto diventare ancora più amico dei bambini il cane, rappresentato dal buffo, goffo e tanto tenero Spank.