Dave Grohl: “Lorde dà speranza ai miei figli e alla musica pop”

Il cantante ha speso parole di grande stima per la giovane interprete di Royals

Dave Grohl ha nuovamente ribadito la propria assoluta stima nei confronti di Lorde, la giovanissima cantante esplosa con il singolo Royals e che ha ottenuto un ottimo riscontro anche con il suo album “Pure Heroine”.

In una nuova intervista con Rolling Stone, il musicista ha avuto solo parole gentili per l’adolescente originaria della Nuova Zelanda, apprezzando soprattutto il suo modo di fare una musica fresca e intelligente che anche i suoi figli possono ascoltare e apprezzare:

“Quando l’ho sentita, ‘Royals’ era stata inserita tra tutte quelle altre spogliarellista pop. Ero così fot*utamente sollevato! Ho pensato ‘Hey , questa potrebbe essere un’altra rivoluzione’ Il giorno in cui l’ho incontrata, le ho detto ‘ Quando ho sentito la tua canzone alla radio e i miei bambini la cantavano insieme a me, sentivo come se ci fosse speranza perché loro possano crescere in un ambiente che è qualcosa di più oltre al lato superficiale”

Ha poi ricordato ancora quel momento con evidente entusiasmo:

“Le mie due figlie, Violet e Harper, che hanno otto e cinque anni di età, hanno cominciato a cantare insieme. Ero così felice e sollevato dal fatto che le mie due ragazze cantassero una canzone popolare alla radio che aveva una certa sostanza e profondità, ho ritenuto essere sano per loro come bambini”

Del resto, non poteva che usare complimenti nei suoi confronti, dopo l’invito ad esibirsi in occasione dell’omaggio ai Nirvana sul palco del Rock & Roll Hall of Fame:

“C’è qualcosa in lei che rappresentava o somigliava l’estetica dei Nirvana. Ha un futuro incredibile davanti a lei come autrice, performer e cantante”

Tutti pazzi per Lorde…