José Feliciano è morto. Ma è un… cantante omonimo

Si tratta di José “Cheo” Feliciano

Sul web gira la notizia della morte di José Feliciano. Ma non è l’autore di Che sarà ma un cantante omonimo di salsa e bolero. L’artista ha avuto un incidente stradale a Portorico, la sua auto è finita contro un palo e Josè ha perso la vita. Da subito, visto il nome coinvolto, tutti hanno pensato che fosse proprio il celebre artista internazionale.

Alla notizia è seguito l’annuncio di tre giorni di lutto nazionale come rivelato dal governatore Alejandro García Padilla:

Puerto Rico ha perso una delle sue voci più acclamate

L’uomo era componente del noto gruppo Fania All Stars, tra i più importanti e rilevanti degli ultimi decenni. E’ nato a Ponce, Puerto Rico, e fin da piccolo è stato soprannominato Cheo, un nome che indicava José ed è normalmente utilizzato solo da amici intimi e familiari. Fin dalla giovane età fu influenzato dalla musica bolero del Trio Los Panchos.

Da bambino ha dato vita, giovanissimo, ad un gruppo. Aveva solamente otto anni quando diede vita ai El Combo Las Latas. Erano così poveri che i loro strumenti musicali erano fatti di lattine. Successivamente ha frequentato la Scuola Libera di Musica di Ponce dopo aver terminato la scuola primaria dove ha studiato ed è diventato un percussionista

I Video di Soundsblog