Wu Tang Clan: “Il rapper evirato non c’entra con noi” (e il pene non si riattacca)

Il celebre collettivo rap ha smentito qualunque affiliazione con Andre Johnson, che ieri ha tentato il suicidio evirandosi ed è tuttora ricoverato in ospedale.

I Wu Tang Clan non hanno alcuna intenzione di essere ricordati per un pene tagliato, fosse anche di striscio: dopo la notizia del tentativo di suicidio tramite taglio del pene e volo dalla finestra di Andre Johnson, conosciuto come Christ Bearer, era stato riportato che l’aspirante suicida fosse un affiliato del celebre collettivo rap newyorkese.

Parental Advisory : Don’t Believe The HYPE. This Mother Fucker Ain’t Got Shit to do with The WUTANG Brand.

In un post sul sito della band, successivamente cancellato, è apparsa proprio questa scritta che smentiva categoricamente l’affiliazione ai Wu Tang Clan; inoltre sempre sul sito è apparso l’articolo di TMZ epurato di ogni possibile riferimento ai Wu Tang Clan. Oltre al danno, la beffa per Andre Johnson: fonti interne hanno rivelato che non è stato possibile in alcun modo riattaccargli il pene.

Wu Tang Clan, il rapper Andre Johnson tenta il suicidio tagliandosi il pene

17 Aprile 2014

Tra tutti i modi per suicidarsi questo è quantomeno originale: Andre Johnson, rapper affiliato al famigerato e storico gruppo rap newyorkese dei Wu Tang Clan, avrebbe tentato di uccidersi tagliandosi il pene e poi gettandosi dalla finestra di casa sua, al secondo piano, a North Hollywood, in California.

Recuperato in condizioni critiche sul marcipiede è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Cedars Sinai e al momento si trova ricoverato: non sono stati emessi bollettini sul suo stato di salute. Si sa soltanto che Andre Johnson è sopravvissuto alla caduta intenzionale dal secondo piano e che il pene tagliato del rapper è stato trasportato in ospedale con lui; probabilmente tenteranno di riattaccarglielo, ma non ci sono ancora dichiarazioni certe in merito.

Schermata 2014-04-17 alle 13.15.22

Andre Johnson è conosciuto anche come Christ Bearer ed è membro del gruppo Northstar of Long Beach, attivo in California e affiliato ai celeberrimi Wu Tang Clan, che li ha scoperti qualche anno fa.

I colleghi di Andre Johnson Christ Bearer, che vivono nello stesso edificio dell’uomo assieme a lui, hanno rivelato in alcune dichiarazioni che non sanno cosa possa aver spinto il rapper a tale gesto inusuale: erano insieme al momento in cui Andre Johnson si è improvvisamente reciso il pene e si è gettato dalla finestra del secondo piano, inspiegabilmente.

I colleghi inoltre escludono da parte dell’uomo l’uso di droghe che avrebbero potuto alterargli il cervello e farlo decidere per un tentativo di suicidio quantomeno singolare, che riporta alla mente il famosissimo episodio di John e Lorena Bobbitt degli anni Novanta: solo che lì il taglio fu provocato da un’intervento della moglie esasperata, non autoinflitto…

Non si hanno ulteriori notizie sulle probabili indagini in merito a questo tentativo di suicidio, ma vi terremo informati.

(in aggiornamento)

Via | NME

I Video di Soundsblog