Ai “World Music Award” trionfa la Black Music

Il rapper newyorchese 50 cent, lo scorso 4 Novembre ha vinto un importante premio alla 19esima edizione del “World Music Award” di montecarlo. Durante la serata si sono esibiti sul palco della manifestazione gli artisti che hanno venduto di più nel corso di quest’anno, come Rihanna, Avril Lavigne e la band messicana dei Manà. L’ultimo

Il rapper newyorchese 50 cent, lo scorso 4 Novembre ha vinto un importante premio alla 19esima edizione del “World Music Award” di montecarlo. Durante la serata si sono esibiti sul palco della manifestazione gli artisti che hanno venduto di più nel corso di quest’anno, come Rihanna, Avril Lavigne e la band messicana dei Manà.

L’ultimo album di Fifty in America ha deluso nettamente le aspettative della vigilia, ma fuori dai confini nazionali ha recuperato alla grande, riusciendo a scalare le classifiche di mezzo mondo. Lunedi sera, questi ottimi risultati gli hanno permesso di ritirare il premio come “World’s Best Selling Artist” dell’anno. Anche Akon ha ricevuto dei riconoscimenti importanti, a lui sono andati infatti i premi di “Best Selling R&B Male Artist”, “Best Selling African Artist” e “Best Selling Internet Artist”. Altri vincitori di rilievo sono stati Mika che ha portato a casa quattro premi, fra cui “Best Selling Pop/Rock Male Artist” ed Avril Lavigne che ha ritirato sia il “Best Selling Pop/Rock Female Artist” sia il “Best Selling Canadian Artist”. Shaggy ha vinto il “Best Entertainer” mentre Rihanna il “Best Selling Pop Female award”. Il “Legend Award”, che premia le figure storiche della musica mondiale ha visto un ex-equo frà Patti Labelle e Celine Dion. Ciara ha introdotto sul palco la labelle, definendola l’immensa sacerdotessa delle “good vibrations”, mentre il Principe Alberto II di Monaco ha premiato la Dion per gli oltre 200 milioni di dischi venduti durante la sua carriera. Come spesso accade anche in altri eventi mondani organizzati a Montecarlo, i proventi della serata sono stati devoluti in beneficienza, e verranno utilizzati per costruire un ospedale in Darfur. Quì di seguito potrete guardare il video di Fifty dal titolo “Window Shopper” girato due anni fa da Curtis proprio a Montecarlo ed inserito nella colonna sonora del suo film.

I Video di Soundsblog