Kiss alla Rock And Roll Hall Of Fame: la lineup originale torna insieme

Paul Stanley, Gene Simmons, Peter Criss e Ace Frehley spalla a spalla per ringraziare i fan: ecco tutti i discorsi.

Hanno litigato sulla 'reunion di una notte sola' fino all'ultimo minuto, in una assurda escalation che ha addirittura portato Paul Stanley a dare dell'antisemita a Peter Criss e Ace Frehley.
Ma per la cerimonia di ingresso alla Rock And Roll Hall Of Fame, i quattro membri originali dei Kiss sono tornati fianco a fianco, per ringraziare tutti.

Dopo l'introduzione di Tom Morello dei Rage Against The Machine, che ha descritto la serata "non la Rock And Roll Hall Of Fame, ma la Rock And Roll All Nite And Party Every Day Hall Of Fame", Paul Stanley, Gene Simmons, Peter Criss e Ace Frehley sono saliti sul palco per i loro discorsi, rasserenando tutti con le parole distensive gli uni verso gli altri.

Gene Simmons:

"E' un onore per tutti noi, salire su questo palco e fare quel che amiamo fare. E' un momento molto profondo per tutti noi.
Siamo grati ai fan per averci dato la possibilità di fare tutto questo. Quindi sono qui per dire qualche parola alle teste dure che 40 anni fa hanno deciso di mettere insieme la band che vedete sul palco, senza curarsi delle recensioni dei critici musicali.

Ad Ace: il suo modo iconico di suonare la chitarra è stato imitato ma mai eguagliato, da generazioni di chitarristi in tutto il mondo.

A Peter: il tuo modo di suonare la batteria e di cantare... non c'è nessun tizio che sappia ottenere lo stesso sound di Peter. Nessuno ha il suo stile.

Quaranta anni fa, ho incontrato il mio compagno e il fratello che fino ad allora non sapevo di avere: Paul Stanley. Non potresti chiedere di avere qualcuno di più incredibile, nella tua squadra. Sono onorato.

Vorrei anche dire delle parole su Eric Carr, riposi in pace. Mark St. John, riposa in pace. Vinnie Vincent, il grande Bruce Kulick, e ovviamente eccoci quaranta anni dopo con i grandi Eric Singer e Tommy Thayer, e continuiamo ad andare avanti.

Ma tutto questo non sarebbe stato possibile senza gli originali Fantastici Quattro.

Dio di benedica tutti."

Peter Criss:

"Voglio ringraziare la Hall Of Fame per questo onore, non avrei mai immaginato che potesse succedermi una cosa del genere.
[ringraziamenti a fan, manager, amici e al resto della band]

Voglio anche dire che sono sette anni che sono sopravvissuto al tumore, ringrazio il dottore che mi ha salvato la vita.

[ringraziamenti alla famiglia, a Dio, alla moglie...]

Voglio solo ricordarvi che, anche senza makeup, io sarò sempre l'Uomo Gatto, The Catman.
Grazie a tutti, ricorderò per sempre questa serata."

Ace Frehley:

"Mi ero scritto un discorso, ma non indosso gli occhiali da vista e quindi non riesco a leggere niente!
Sono semplicemente felice di essere qui con tutti questi altri musicisti.

Voglio ringraziare Paul, Gene e Peter. Grazie anche a Tom, per la tua introduzione spettacolare.

Quando avevo 13 anni, ho preso in mano la mia prima chitarra, e compresi subito che per me sarebbe stata qualcosa di importante. Due anni dopo, mi stavo godendo un'estate piena di amore, e poi ho incontrato questi pagliacci che mi sono a fianco. E il resto è storia... Kisstoria.

[ringraziamenti a management, case discografiche, amici]

Voglio anche dire che sono sobrio da sette anni e mezzo. Dobbiamo educare le persone di tutta la nazione verso la sbrietà, perchè in tanti pensano che sia solo un fattore di forza di volontà, ma invece molti drogati e alcolizzati nascono e crescono così, e dobbiamo educarli a stare lontano dalle sostanze tossiche.

[ringraziamenti agli alcolisti anonimi, la prima moglie, la figlia, l'attuale fidanzata]

La vita è stata generosa con me, spero di avere ancora 10 o 20 davanti a me. Grazie per tutto."

Paul Stanley:

"Per tutti noi è una notte speciale, e una notte speciale per tutti i nostri fan: si tratta di una rivincita, e non avremmo potuto ottenerla senza di voi.

Peter, Ace, Gene — siamo i quattro membri originali, non saremmo qui se non avessimo iniziato tutti insieme.
Tutto quel che abbiamo costruito, nasce nel passato, e ora abbiamo una grande eredità. Abbiamo Bruce, Tommy, Eric...

Quando ho iniziato ad ascoltare musica, ero fortunato: ho visto dal vivo tanti musicisti che amavo. Ho visto Solomon Burke, Otis Redding, The Yardbirds. Led Zeppelin, Jimi Hendrix, l'elenco va avanti e avanti. QUel che amavo di questi musicsti era che possedevano lo spirito del rock and roll.

Penso che lo spirito del rock and roll ti porti a seguire la tua strada, senza curarti delle critiche e dei tuoi colleghi. Penso che l'abbiamo fatto per 40 anni, e oggi siamo qui perchè abbiamo mantenuto quello spirito contro tutte le avversità.

Sono qui stanotte grazie alle persone che mi hanno ispirato, ma sono qui anche per le persone che io ho ispirato in questi anni. Dio vi benedica tutti, è stata una notte fantastica."

kissinductionspeech_638

I Kiss si sono poi abbracciati e salutati, ma non hanno suonato (come è di solito concesso alle band), per evitare polemiche sulla lineup che si sarebbe dovuta esibire.

Visto che la cerimonia sarà trasmessa in tv solo il 31 Maggio, fino ad allora dovremo accontentarci di video-bootleg come quello in apertura del post, se vogliamo ascoltare le parole della hottest band in the world...

  • shares
  • Mail