Michael Jackson, Exscape: la famiglia del cantante ha sentimenti contrastanti sull’album postumo

Il rilascio del disco è ufficiale ma i parenti di Michael sono titubanti per la decisione presa

Ormai la notizia del nuovo album di Michael Jackson è stata resa ufficiale. Exscape verrà pubblicato il prossimo 13 maggio 2014 e all’interno saranno presenti otto tracce inedite, descritte così da LA Reid che ne curato il progetto:

“La musica moderna e arte sembrerebbero e suonerebbero completamente diverse se non fosse per i contributi innovativi che Michael Jackson ha regalato al mondo. Michael ha lasciato in eredità dietro di sé alcuni pezzi musicali che siamo orgogliosi di presentare attraverso la visione di produttori musicali con cui aveva collaborato direttamente o aveva espresso il forte desiderio di lavorare. Siamo estremamente orgogliosi e onorati di presentare questa musica al mondo intero”

Se i fan si dividono, tra chi non vede l’ora di poter ascoltare brani mai sentiti prima di Michael Jackson e chi, invece, crede sia solo una operazione commerciale discutibile, anche la famiglia dello stesso cantante ha ammesso di provare sentimenti contrastanti sul rilascio del disco. TJ Jackson ha commentato così la notizia al The Sun:

“Ho emozioni contrastanti perché, come artista e come suo nipote so che avrebbe voluto ascoltare il risultato finale prima che tutto ciò che ha fatto fosse rilasciato al pubblico. Detto ciò, però, è mio zio e voglio che lui e tutto quello a lui associato abbia successo”

L’album è già stato indicato dai bookmakers come il più grande successo di vendite dell’anno ma le loro ipotesi sono state fatte senza aver ancora sentito alcuna delle tracce incluse nell’album. E’ il primo lavoro di inediti da quello del 2010, stroncato dalla critica e da parte dei fan, addirittura convinti che le parti vocali registrate non appartenessero del tutto a Michael.

Via | GigWise

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →