Ed Sheeran chiama una fan malata e le canta una serenata poco prima della sua morte

Una storia triste e commovente con il cantautore inglese protagonista dell’ultimo desiderio di una sua fan

Triona Priestley viveva a Dublino e aveva solamente quindici anni. Uso il passato perché, purtroppo, è scomparsa pochi giorni fa, dopo una lunga battaglia contro la fibrosi cistica. Le sue condizioni di salute, negli ultimi tempi, si erano aggravate sempre più e per la ragazzina non restavano che poche ore di vita. Aveva un sogno, però, Triona: poter sentire almeno una volta il suo idolo, poter parlare, anche per poco, con Ed Sheeran.

Per questo motivo gli amici, dopo essersi resi conto della gravità del suo stato di salute, hanno iniziato a dare vita a un hashtag su Twitter, sperando di potersi far notare dal diretto interessato, aiutato dal popolo del web. #SongForTri è diventato in breve tempo trend Twitter e ha attirato l’attenzione dello staff del cantante.

Hanno contattato l’amica di Triona, Lucy Hanlon, in modo da organizzare i dettagli della telefonata tra la ragazzina e il suo idolo. Alla fine il desiderio di Priestley è diventato realtà e ha potuto davvero parlare con il suo cantante del cuore. Un sogno di una teenager ingiustamente malata che a quell’età dovrebbe poter sognare di ballare abbracciata al suo idolo e non a parlarci al telefono, ricoverata a letto.

Lucy ha poi scritto su Facebook:

“Ed ha chiamato Triona e le ha personalmente cantato ‘Little Bird’ mentre lei esalava i suoi ultimi respiri. Triona ci ha lasciato mentre ascoltava il suo idolo, circondata da tutte le persone che amava”

Lo stesso Sheeran, invece, via Twitter, le ha poi dedicato un ulteriore ultimo saluto:

“Riposa in pace Triona, è così straziante x”

Via | AceShowBiz