Morgan: "Il video del mio stage diving fallito? È una bufala perché..."

Morgan, ospite a Le Invasioni Barbariche, racconta la sua verità sul famigerato video di Youtube in cui sembra che si cimenti in uno stage diving finito male...


Morgan è stato gradito ospite dell'undicesima puntata de Le Invasioni Barbariche. Ha chiuso la serata suonando Beethoven alla scrivania di Daria Bignardi ma quello che ci interessa, purtroppo o per fortuna, è quanto ha avuto modo di dichiarare durante l'intervista con la conduttrice del talk di La7. Ebbene, qualche tempo fa girava in rete un curioso video di Morgan in concerto a Bari. Il nostro si cimentava in uno stage diving andato tutto fuorché a buon fine. Anzi, lo si vede proprio cadere al suolo a causa del mancato sostegno dei fan. Ebbene, a quanto ci ha rivelato il diretto interessato questa sera, si tratterebbe di una bufala pubblicata in malafede...

Cosa sarebbe successo davvero, dunque, quella sera? Marco Castoldi si è prodigato in una ricostruzione del fattaccio e si è detto altresì convinto di sapere la ragione per cui la gente, in un certo senso, ce l'abbia con lui e tenti di screditarlo. Ecco, partiamo subito da questo, prima di raccontare come sarebbe andata davvero quella famigerata sera a Bari:

Quando un personaggio è un personaggio pubblico è chiaro che tutto si basa sulla sull’opinione che la gente ha si lui. Prima di quello che possiamo chiamare “lo scandalo della droga”, la gente mi vedeva diversamente. Ora mi prendono per il cul*. Ho perso la credibilità. Dicono: “Vabbè, lo dice ma chissà”. È successo un po' di tempo fa, è vero, ma Non è un fatto datato. Certe cose rimangono nella mente delle persone...

Il riferimento è allo scandalo di qualche anno fa, quando l'ex frontman dei Bluvertigo dichiarò di fare uso di droga e, per questo, si giocò la partecipazione al Festival di Sanremo. Secondo lui non sarebbe assolutamente acqua passata e, proprio a causa di quell'uscita, c'è stato chi oggi si è permesso di pubblicare il video denigratorio della sua esibizione a Bari, quello dello stage diving fallito. Sentiamo come sarebbero andate davvero le cose:

Avrete visto su Youtube il video in cui io faccio stage diving e nessuno mi prende. Il problema è che io non sono caduto da quel palco. Quella sera ho fatto stage diving tre volte e mi sono divertito un sacco. Quella volta del video, quando mi sono buttato, mi hanno preso, solo che una ragazza si era accasciata e io mi sono avvicinato per chiederle se andasse tutto bene. Per questo non mi si vede più. Quel video è stato fatto e soprattutto pubblicato in malafede. Non sono cose che succedono a tutti. È accaduto a me perché ho perso credibilità dopo quelle dichiarazioni sulla droga e ora la gente si sente libera di prendermi per il cul*.

Non abbiamo ragione di credere che non sia andata realmente così perché, tanto per cominciare, non ci trovavamo a Bari quella sera. Quindi se ora vi viene da fare dell'ironia, siete in malafede. Nonché delle persone molto brutte, ecco.

Schermata 2014-04-03 alle 00.10.48

  • shares
  • Mail