Courtney Love: “Un musical su Kurt Cobain? E’ probabile che accada”

L’ipotesi non è da scartare. Anzi, potrebbe diventare davvero realtà.

La tormentata vita di Kurt Cobain potrebbe essere al centro di un futuro musical a Broadway. Un ipotesi che sicuramente dividerà i numerosi fan, tra chi potrebbe apprezzare l’omaggio al leader dei Nirvana e chi rabbrividisce solo all’ipotesi che questa possibilità diventi concreta. A dare questa clamorosa notizia è stata Courtney Love in un tributo pubblicato da NME per l’anniversario dei vent’anni dalla morte del cantante:

“Dopo essere state inondate da tonnellate di mail mail da parte dei fan dei Nirvana e sui social media con messaggi che spingono affinché un musical si appresti a diventare una realtà, io e Frances Bean (Cobain, figlia di Courtney e Kurt) ci abbiamo pensato a lungo e siamo d’accordo che, se possiamo arrivare al livello più alto e selezionare un team di autori tra i più grandi e rispettati, produttori e registi , è molto probabile che prenda vita un musical a Broadway”

La Love ha bene in mente quali dovrebbero essere le condizioni necessarie affinché questo progetto accada veramente:

“Ci dovrebbe essere una storia -e una grande storia- una che non è mai stata raccontata prima. Vorrei dedicarmi ore e ore a lavoro con una squadra di serie A per creare un progetto che rifletta Kurt nel modo più rispettoso ma onesto possibile, in modo che la sua storia, la sua musica e la sua eredità possano essere resuscitate sul palco non solo per il mondo a venire, ma soprattutto per nostra figlia. So che lo spirito di suo padre sarà su quel palco e seduto in quel teatro con lei: sarà l’esperienza più emozionante della nostra vita”