Black Label Society, My Dying Time: testo, traduzione e video ufficiale

Il nuovo videoclip horror-fantasy dalla band di Zakk Wylde, in attesa di Catacombs Of The Black Vatican.

Tre minuti di musica, tre minuti di bombe: un testo semplice ma ipnotico, a cui oggi si aggiunge un videoclip decisamente cinematografico, con tanto di demoni, statue lugubri, cimiteri, il demonio e riti satanici, ed un Zakk Wylde che sconfigge tutti con il potere della sua chitarra.

In maniera semplicemente fenomenale, Zakk descrive così la nascita del video:

“Io ho detto al regista Justin Reich di fare un video che descrive le prime ore della mia mattinata, da quando mi alzo a quando vado a prendere il pane al supermercato. Ecco, questo è il video che ne è venuto fuori!”

Quel che potrebbe essere un semplice e veloce interludio nel nuovo disco Catacombs Of The Black Vatican diventa un nuovo gioiello per i Black Label Society. Il disco sarà in vendita dal 7 Aprile.

Buona visione…

My Dying Time – lyrics

Chosen thing, I have become
broken stave, and overrun.

In my dying time my wounds shall all be healed.

Servant to what’s offering,
the poisoned ground I’ve fallen in.

In my dying time you’re all that is real.
In my dying time my wounds shall all be healed.

In my dying time you’re all that is real.
In my dying time my wounds shall all be healed.

Quando morirò – traduzione in italiano testo My Dying Time

Un oggetto di scelta, sono diventato
una colonna rotta e calpestata.

Quando morirò le mie ferite saranno curate.

Servo di quel che viene offerto,
sono caduto nel terreno avvelenato.

Quando morirò, tu rimarrai l’unica cosa reale.
Quando morirò le mie ferite saranno curate.

Quando morirò, tu rimarrai l’unica cosa reale.
Quando morirò le mie ferite saranno curate.