Amici come noi, La notte dei Modà colonna sonora del film con Pio e Amedeo

Al primo posto del botteghino italiano, ecco la canzone presente nel trailer del film

Ci sono anche i Modà nella colonna sonora di Amici come noi, il film con protagonisti Pio e Amedeo, uscito al cinema da pochi giorni. La pellicola è balzata ai primi posti del botteghino con un buon riscontro da parte del pubblico. E già dal trailer è presente la collaborazione della band italiana, con il brano “La notte

Il pezzo è uscito l’8 ottobre 2010 e ha anticipato l’album Viva i Romantici. La notte di cui si parla è stata descritta da Kekko Silvestre come

una donna misteriosa, tenebrosa, sensuale e pericolosa che all’improvviso diventa l’unico conforto e non come te che invece hai cancellato in un momento tutto quanto

Qui sotto il testo della canzone:

Sì sarà pure misteriosa e tenebrosa,
quando vuole fa paura,
Ma ti abbraccia e ti difende se l’ascolti…
Se ti nascondi e cerchi dentro lei la forza per andare avanti
e non tradirla con il sole e i raggi.
Mi copre dagli insulti e dalle malelingue, che cercan solo di ferirmi e screditarmi,
mi lascia fare anche se sbaglio a farmi male, senza insultarmi..
Non come te che invece, hai cancellato in un momento
tutto quanto.
Ed è rimasto dentro te soltanto il peggio per uno sbaglio ed un momento in cui mi son sentito solo,
senza coraggio…
Ma la notte so che pensi a me amore,
nel buio cerchi sempre le mie mani, no…
Non fingere di stare già, già bene… di colpo non si può dimenticare.
Niente di così profondo e intenso o almeno penso.
Dico ci riesco, poi mi perdo e ci ricasco
nei momenti di sconforto, quando intorno a me
tutto buio come,
come la notte,
come le botte,
come le ferite abbandonate e mai curate,
ancora aperte.
Sbagliare è umano, ma per te uno sbaglio è tutto.
Sono solo un malandrino ed un violento, per una volta provo ad ascoltare
il cuore e non l’orgoglio.
Ma la notte so che pensi a me amore,
nel buio cerchi sempre le mie mani, no…
non fingere di stare già, già bene… di colpo non si può dimenticare.
Niente di così profondo e intenso o almeno penso.
Ma la notte so che pensi a me amore, nel buio cerchi sempre le mie mani…no!
non fingere di stare già già bene…
di colpo non si può dimenticare…
niente di così profondo e intenso o almeno penso.

    “Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita”.