Scott Asheton è morto: il ricordo di Iggy Pop

L’uomo è scomparso sabato, aveva 64 anni. Ecco le parole del collega e amico Iggy Pop

Scott Asheton aveva 64 anni e dal 1967 fino al 2013 ha sempre suonato come batterista nel gruppo degli Iggy & The Stooges. E’ scomparso sabato, a 64 anni, ed era malato da tempo. Ecco le parole dell’amico e collega Iggy Pop, una volta resa ufficiale la notizia:

” Scott è stato un grande artista . Non ho mai sentito nessuno suonare la batteria con più intensità di Scott Asheton. Era come mio fratello. Lui e Ron hanno lasciato una grande eredità al mondo. Gli Ashetons sono sempre stati e continuano ad essere una seconda famiglia per me. I miei pensieri sono per la sorella Kathy, la moglie Liz e sua figlia Leanna, che era la luce della sua vita”

Asheton è nato a Washington ma si trasferì a Ann Arbor, nel Michigan, quando aveva solo 14 anni. Fin da giovane ha iniziato a suonare con suo fratello Ron e il loro amico Dave Alexander. Così ricorda gli inizi di quella che sarebbe stata la sua strada (e carriera)

“Non siamo andati molto lontano. Ci piaceva l’idea di essere in una band, sembrava come se fossimo in una band e uscivamo tutti insieme. Non lo è stato fino a… Iggy. Quando lui è stato coinvolto, in realtà siamo diventati una vera band”

I The Stooges sono considerati tra i primi precursori del movimento punk rock. Il loro primo disco in studio risale al 1969 (The Stooges) e, dopo un paio di separazioni, l’ultimo album è del 2013, Ready to Die, applauditissimo dalla critica (il quinto della band, il secondo dopo la reunion nel 2003)

Via | Rolling Stone