Lady Gaga: “Ero in bancarotta nel 2009”. E rivela la causa…

Possibile che la cantante non avesse un centesimo nel conto? Ebbene sì…

Andrà in onda, prossimamente, un documentario sul canale americano EPIX che racconterà la figura del produttore musicale a capo della Live Nation, dal titolo Who the F**k is Arthur Fogel?.

Tra gli interventi ci sarà anche quello di Lady Gaga che ha raccontato e confermato come nel 2009 si fosse trovata con il conto prosciugato. Ed era uno dei periodi di maggior successo per la cantante. Com’è possibile tutto ciò? La risposta l’ha data lei stessa:

“Avevo tre milioni di dollari in banca a mio nome e ho usato tutto per creare il mio palco e il mio show. Quindi ero in bancarotta durante il tour”

Era il periodo del Monster Ball Tour e l’artista ha spiegato di essere stata costretta a rassicurare la sua famiglia dopo essere venuti a conoscenza dei suoi reali problemi finanziari

“Mi ricordo che andai a casa ed ero con mio padre. Lui mi ha detto ‘Bad Romance’ è stata pubblicata, tu sei in tutte le radio. Tutti parlano di te e tu non hai un centesimo”. Gli ho risposto ‘Lasciami fare questo. Lasciatemi mettere tutto sul palco, perché penso che se posso fare questo potrò ottenere l’attenzione di Arthur Fogel. E l’ho fatto”

Questa scelta ha portato i suoi frutti, come confermato da Gaga:

“Mi ricordo che mi ha chiamato e mi ha detto ‘Noi vogliamo fare questo’. Ha detto alla Live Nation di scrivermi un assegno di 40 milioni e ha cambiato la mia vita e la vita di tutta la mia famiglia”

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo

Ultime notizie su Lady Gaga

Tutto su Lady Gaga →