Lorde dice NO al Prismatic Tour di Katy Perry: “Voglio essere indipendente”

Invito rifiutato da parte della giovane cantautrice

“Ciao Lorde vuoi aprire i miei concerti del Prismatic World Tour”. “No”

Non sarà andata sicuramente così ma il risultato di questa immaginaria conversazione tra Lorde e Katy Perry rimane quello: la giovane cantante, che ha trionfati ai Grammy Awards 2014, ha rifiutato l’invito da parte della regina delle classifiche internazionali. Non vuole essere l’artista di supporto e di apertura per le sue imminenti tappe. E non importa la possibilità di essere ascoltata e conosciuta ancora più di quanto già lo sia. Per lei rimane comunque un “No” come risposta. E ha spiegato i motivi di questa sua curiosa decisione:

“Credo realmente che nelle prime fasi della carriera di un artista sia importante per loro di dimostrarsi per se stessi”

Ha poi aggiunto ai microfoni di Kiis 1065:

“Sono fondamentalmente molto testarda e voglio essere davvero indipendente. Così voglio essere al centro dei miei spettacoli invece di sostenere quelli di qualcun altro. Che credo sia abbastanza giusto”

Abbiamo avuto ancora una volta la dimostrazione -se mai ce ne fosse bisogno- della sicurezza che Lorde dimostra verso se stessa e la propria carriera. Il boom di Royals e il successo di Pure Heroine ha sicuramente saldato l’amor proprio della giovane cantante.