Sanremo 2014: Cristiano De Andrè ha copiato James Taylor?

Festival di Sanremo 2014, sospetto plagio per Cristiano De Andrè: la sua Invisibili è davvero simile a Only a Dream in Rio di James Taylor?


Il Festival di Sanremo 2014 ha chiuso i battenti solo pochi giorni fa, ma le polemiche non hanno certo intenzione di arrestarsi. Come ben sappiamo, nel corso della kermesse, Riccardo Sinigallia è stato squalificato in quanto reo di aver cantato la sua Prima di andare via quest'estate a Cremona. All'indomani della chiusura del Festival, invece, sono sorti alcuni dubbi sul brano vincitore, Controvento di Arisa, giudicato da qualcuno un po' troppo simile ad Entra nel cuore di tale Micol Bersanti. Oggi torniamo a parlare di presunto plagio toccando un altro dei trionfatori del Festival: Cristiano De Andrè.

Il figlio d'arte che si è portato a casa il Premio della Critica Mia Martini grazie al brano Invisibili (a cui il televoto ha preferito Il cielo è vuoto) sarebbe proprio in questo momento al centro delle polemiche a causa di una presunta somiglianza tra la sua Invisibili e Only a dream in Rio di James Taylor scritta nel 1985.

Se, per quanto riguarda Arisa, si era parlato di una citazione nell'intro della canzone (poi smentita dalla stessa "vittima" del plagio), in questo caso le somiglianze sarebbero addirittura ulteriori: la prima strofa delle due canzoni è stata vista come incredibilmente simile anche per un orecchio inesperto. O almeno abbastanza simile da far scattare immediatamente il sospetto di plagio.

Per ora Cristiano De Andrè non si è pronunciato riguardo a queste accuse e l'unica cosa che possiamo fare è farvi ascoltare i due brani in modo che possiate giudicare con i vostri padiglioni auricolari. In caso la somiglianza venisse certificata, il cantautore rischierebbe di vedersi revocato il Premio della Critica Mia Martini? Lo scopriremo presto. Nel frattempo, qui trovate il brano di James Taylor:

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: