Costi della U2 Tower, musical di Spiderman e il nuovo cd

Dublino, 200 milioni di euro. Sarà questa la torre che Norman Foster ha progettato per diventare la nuova monumentale sede di registrazione degli U2. Purtroppo (dico io) non si tratta solo di una mera invenzione, ma di una realtà che prenderà vita in una vecchia area portuale della città irlandese. Un progetto così costoso non

di aleali

Dublino, 200 milioni di euro. Sarà questa la torre che Norman Foster ha progettato per diventare la nuova monumentale sede di registrazione degli U2. Purtroppo (dico io) non si tratta solo di una mera invenzione, ma di una realtà che prenderà vita in una vecchia area portuale della città irlandese. Un progetto così costoso non può che avere obiettivi che suonano di mania di grandezza, basti pensare che l’altezza dell’edificio sarà di circa 120 metri.

Ovviamente sarà un grattacielo che solo nella sommità ospiterà cotanto studio, per il resto appartamenti, hotel e ristoranti. Una casa costruita per due persone avrà un costo stimato di circa un milione e mezzo di euro, roba che giusto a Deluxeblog non rimarrebbero scandalizzati.

Il problema vero oggi è chiedersi quanto questo lavoro non suoni (nonostante faccia parte di un progetto di rivalutazione locale) di egocentrimo edilizio e viene da chiedersi anche cosa i fan possano pensare di una tale (inutile) enormità di soldi spesi dopo tutti gli sforzi umanitari che hanno fatto e ancora fanno gli U2 per la tutela delle popolazioni economicamente e culturalmente più deboli.

Ma sopratutto, quando lo faranno uscire un nuovo album visto che sono fermi praticamente dal 2004? Nella seconda metà del 2008 come ipotizzato, oppure no? Intanto, facciamo i palazzi. Siamo al solito problema di chi invece di fare musica, ha le mani in pasta dappertutto e si dimentica i fondamentali, arrivando persino come annunciato su U2place ad occuparsi del musical di “Spiderman”. Roba da non crederci.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →