Pharrell Williams: "Vorrei riunire gli Oasis e collaborare con Elton John e Stevie Wonder"

Quello che non sta riuscendo a nessuno sarà appannaggio del pluripremiato produttore e musicista americano?

Che i fratelli Gallagher siano ai ferri corti -ormai sminuzzati, verrebbe da dire- si sa da tempo: di pietre tombali di fronte alle speranze dei fan per una reunion degli Oasis ne sono state poste tante, nonostante le possibilità ventilate periodicamente da ex membri della band o timide aperture, senza seppellimento dell'ascia di guerra, da ambo le parti. Però niente, insomma: la reunion degli Oasis sembra essere davvero ancora molto lontana.

"The Night That Changed America: A GRAMMY Salute To The Beatles" - Fixed Show

Chi sta pensando di accorciare i tempi, però, è Sua Maestà Pharrell Williams, fresco vincitore ai Grammy Awards 2013 e candidato agli Oscar 2014 col singolo Happy: intervistato da BBC Newsbeat, il cantante e produttore americano, vero e proprio guru della musica r'n'b degli ultimi dieci anni, ha ammesso pubblicamente di avere delle mire sui fratelli Noel e Liam Gallagher.

Chi non vorrebbe lavorare coi Gallagher? Sì, entrambi.

Se dovesse riuscirgli la reunion, probabilmente Pharrell potrebbe pure candidarsi Papa e riuscire a farsi eleggere con annessa fumata bianca, perché i fratelli Gallagher non si parlano dalla burrascosa rottura del 2009, quando Noel lasciò la band a metà tour europeo. Ma Pharrell Williams ha anche altri progetti di collaborazioni, tra cui figurano nomi niente male quali Elton John e Stevie Wonder, col quale si è esibito sul palco dei Grammy 2014 assieme ai Daft Punk.

Rispetto moltissimo la musica di Elton John e amerei fare qualcosa con lui. Mio figlio si chiama Rocket per la sua canzone Rocket Man, ma anche per Rocket Love di Stevie Wonder... Vorrei fare un disco intero con Stevie Wonder. Sarebbe bellissimo: non ha bisogno di me, ma sarebbe meraviglioso. Quella performance è stata incredibile, non potevo credere di essere sul palco con lui. Ho ascoltato le sue canzoni per la prima volta in vita mia nell'appartamento di mia nonna, e poi eccomi sul palco di Los Angeles con Stevie. Mi sembrava una cosa tipo "Dove sono? Che succede? Vabbè, non svegliatemi"

Via | BBC Newsbeat

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail