Sanremo 2014: Giusy Ferreri, Arisa, Noemi e Antonella Ruggiero, intervista a Oggi

Le quattro cantanti Big donne del Festival di Sanremo si raccontano al settimanale Oggi

Sono solo quattro le donne presenti, quest'anno, al Festival di Sanremo. Una quota rosa bassa in un contesto di 14 concorrenti Big ma la grinta e la forza di queste cantanti è sotto gli occhi di tutti. Ed è innegabile.

Antonella Ruggiero, Giusy Ferreri, Arisa e Noemi si sono incontrante in occasione di un servizio per il settimanale Oggi e l'atmosfera era decisamente briosa e serena. Addirittura, a dire il vero, Noemi e Arisa sono amiche e si conoscono da tempo, escluse entrambe, anni fa, da Sanremo Lab:

"Era il 2007, ci incontrammo alle audizioni e ci piacemmo subito. Per me Sanremo Lab era un'occasione per avere più libertà: dicevo a mia mamma che il laboratorio, anziché una durava tre settimane e scappavo a Roma dal mio fidanzato"

Noemi ricorda il loro incontro e la stima immediata provata per la collega:

"Io l'ascoltavo e pensavo 'Ammazza che voce ha questa!' Di sera andavamo a bere sul lungomare e parlavamo dei nostri fidanzati"

sanremo 2014 oggi

Arisa è stata anche giudice di X Factor per Sky mentre Noemi è coach a The Voice of Italy. E l'interprete di "Sincerità" racconta come è stato vederlo esternamente, quest'anno:

"Quest'anno X Factor mi è mancato. I casting mi hanno quasi commosso, la fase della gara invece mi ha convinto meno. Mika è superfigo ma penso che con tutti i mostri sacri che abbiamo in Italia non c'era bisogno di andare all'estero. Perché non chiamare Renato Zero, Franco Battiato, Donatella Rettore o Caterina Caselli?"

Anche Giusy Ferreri, come Arisa e Noemi, ha legami con i talent show, essendo esplosa proprio grazie alla prima edizione di X Factor, in squadra con Simona Ventura (che sente ancora al telefono). L'unica voce fuori dal coro è quella di Antonella Ruggiero che dichiara:

"L'Italia è divisa in due: quelli che vanno ai talent show e gli artisti che fanno musica classica, jazz popolare e mai metterebbero piede in luoghi del genere"

Secondo i pronostici, le favorite sono Noemi e Arisa. E se la prima fa gli scongiuri e confessa "Io tifo per Arisa", la diretta interessata risponde così:

"Quando ho vinto Sanremo Giovani nel 2009 con Sincerità è stato bello perché inaspettato. Ora avrebbe un sapore diverso e poi quando vinci non sai che fare: se piangi tutti pensano che stai facendo una sceneggiata alla Mario Merola. E poi ti cola pure il mascara..."

Grazie al Giusy Ferreri Official Fan Club per il materiale

  • shares
  • Mail