L’impegno di Common, nella vita e nei dischi

Il rapper di Chicago Common ha annunciato ieri il lancio della “Common Ground Foundation Inc.”, un progetto a tutto campo volto ad educare ed arricchire culturalmente i ragazzi poveri delle aree metropolitane. La fondazione, che Common aveva sognato di mettere in piedi già nel 2004, si occuperà anche di prevenzione dell’HIV, concentrando i propri sforzi

Il rapper di Chicago Common ha annunciato ieri il lancio della “Common Ground Foundation Inc.”, un progetto a tutto campo volto ad educare ed arricchire culturalmente i ragazzi poveri delle aree metropolitane.

La fondazione, che Common aveva sognato di mettere in piedi già nel 2004, si occuperà anche di prevenzione dell’HIV, concentrando i propri sforzi nella comunità africana, quella forse più a contatto con il problema. Ho sempre stimato Common per la scelta di mettere l’amore e la ricerca spirituale al centro dei suoi testi, andando controcorrente in quegli anni in cui il “Gangsta Rap” la faceva da padrone.

Quest’ultima iniziativa benefica è solo l’ennesimo segno di coerenza nella sua lunga carriera Iniziata nel ’92 con “Can I Borrow a Dollar?” Da allora ha sfornato altri 6 album alcuni dei quali di grandissimo successo come “One Day It’ll All Make Sense”; l’ultimo risale alla fine di luglio di quest’anno e sia musicalmente sia a livello di testi continua la strada intrapresa con “Be” del 2005, disco che vede nascere la collaborazione artistica con Kanye West. Per quelli di voi che non hanno mai avuto il piacere di ascoltare il suo stile lento e rilassato tipico della “Native Tongue Posse,” adesso possono rimediare scaricando gratuitamente qui il primo singolo tratto da “Finding Forever.”

Fonte: Allhiphop

I Video di Soundsblog