Grammy Awards 2014, Pharrell Williams e il suo cappello, l’ironia su Twitter

Twitter è letteralmente impazzito per commentare, tra le altre cose, l’accessorio del cantante e produttore

Si sono tenuti domenica sera i Grammy 2014 ed è stato un successo di pubblico, interazioni e seguito mediatico. Numerosi gli ospiti, diverse le performance dei Grammy che hanno colpito e stupito gli spettatori, dai novelli sposi durante la performance di Macklemore e Madonna con “Same Love” e “Open your heart” all’esibizione di Paul McCartney e Ringo Starr. C’è anche qualcuno, però, come Trent Reznor, letteralmente furioso perché il suo live è stato tagliato…

Ma c’è anche qualcuno che, durante la serata, ha letteralmente monopolizzato Twitter con commenti divertenti e ironici. Parliamo di Pharrell Williams, il cantante e produttore, salito in diverse occasioni sul palco per ritirare il premio insieme ai Daft Punk e parlare a nome loro. Il motivo? Il cappello oversize decisamente “strano” che indossava. Enorme, alto, che gli donava un’aria buffa. E sul social network non sono mancati, ovviamente le osservazioni sull’accessorio non proprio consono.

Ve ne riportiamo alcune e, alla fine, lo stesso Williams, resosi conto del gran parlare, ha voluto rispondere a modo suo. Prendendosi in giro con un’autoironia da applauso.

Alex Randoplh ha ipotizzato il prossimo cappello che il produttore potrebbe portare sul palco, in un’altra edizione…

… mentre Alie Martell interpreta l’espressione di Beyoncé come un “Pharrell ma cosa sta succedendo sulla tua testa?!”

Addirittura il cappello stesso, via Twitter, ha preso vita e forma dichiarando, con orgoglio: “Bigger is better”

E infine lui, il diretto interessato, Pharrell Williams, che ha pubblicato questo, via Twitter: