Justin Bieber rilasciato: rehab per lui?

Il cantante nuovamente nei guai

Justin Bieber ha già salutato il carcere ed è stato rilasciato dopo aver pagato la cauzione fissata dal giudice di 2500 dollari (briciole per lui…). Adesso la speranza principale rimane quella di riuscire a convincere la giovane star a farsi aiutare, magari entrando in rehab. Anche se, la reazione di salire sul Suv, uscito dal carcere, per salutare i presenti dopo un arresto, non promette nulla di buono o sensato…

Arrivano le prime indiscrezioni in seguito all’arresto di Justin Bieber. Il sito TMZ racconta che sarebbe stata la madre a dargli la prescrizione medica per i medicinali che aveva assunto.

Ai poliziotti avrebbe rivelato che, insieme ad alcol ed erba, il cantante aveva assunto anche delle pastiglie. Qualcosa contro l’ansia (come lo Xanax) ma non è certo di cosa possa essere perché… lui semplicemente ha preso quello che la madre gli ha dato. Non è ancora chiaro se siano medicine che sono state prescritte a lui (e che quindi, semplicemente, la madre gli ricorda di prendere e gli fa avere) oppure se sono prescrizioni personali per la donna e che lui ha assunto (e questo non sarebbe legale)

Proprio qualche giorno fa, quando la polizia era entrata in casa di Bieber, erano state effettivamente trovate pasticche di Xanax…

Via | Tmz

Justin Bieber arrestato per una gara illegale di velocità tra auto

Justin-Bieber

Un 2013 da dimenticare e un 2014 che inizia sotto i peggiori auspici. Continua senza sosta il brutto periodo di Justin Bieber, sempre più sui giornali a causa del suo comportamento sopra le righe rispetto alla sua musica. E’ uscito un suo nuovo album, Journals, e un film nei cinema americani. Ed entrambi non hanno riscosso il successo sperato. Anzi.

Tra murales non autorizzati, lanci di uova contro il vicinato e l’arrivo della polizia nella sua villa, il giovane cantante canadese non sembra riuscire a stare lontano dai guai. Nelle scorse settimana c’è anche stato l’annuncio del ritiro dalla musica (poi smentito, poi ripetuto, poi parzialmente minimizzato).

Un 19enne che sembra essere vittima della sua stessa fama, del suo probabile senso di onnipotenza e che pare aver messo da parte la passione per la musica solo per dare sempre più segni di ribellione ostentata. Anche la madre pare essere disgustata dal comportamento del figlio

“Lei è disgustata da Justin. Si sta chiedendo cosa sia successo al suo dolce bambino. Tutte le sue peggiori paure si stanno avverando. Justin è stato rovinato dalla fama e dai soldi”.

Fama, soldi, successo e donne. Bieber sembra aver perso il controllo. La sua carriera rischia un serio declino e i primi segni sono evidenti agli occhi di tutto. Se alcune fan sembrano continuare a sostenerlo in ogni momento, altre ammettono di essere deluse da questi suoi comportamenti e iniziano a guardare altri lidi. Soprattutto musicali.

Un effetto boomerang non considerato e dalle conseguenze sempre più ‘pericolose’ per la carriera e per l’equilibrio dell’artista. E proprio nelle scorse ore, ecco arrivare un’alta notizia, da Miami. Non c’entrano -ovviamente- né promozioni, né concerti, né nulla che sia legato alla musica. Justin Biener è stato arrestato.

Il motivo sembra questo: Bieber sarebbe stato al volante di una Lamburghini dopo una serata in un club della città. Fonti vicine alla polizia assicurano che Justin stesse partecipando ad una gara illegale di velocità. Altre voci parlano di guida in stato di ebbrezza.

Ma la notizia rimane. Un arresto a gennaio 2014. E l’anno è ancora lungo per il cantante, a quanto pare per nulla interessato a farsi aiutare o entrare in rehab. Come sembrano lontani i tempi di “Baby”…

[blogo-video provider_video_id=”kffacxfA7G4″ provider=”youtube” title=”Justin Bieber – Baby ft. Ludacris” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=kffacxfA7G4″]