Tati Valle, Livro Dos Dias è il nuovo album

Esce oggi, 17 gennaio 2014, il nuovo disco dell’autrice brasiliana

Si intitola Livro Dos Dias il nuovo lavoro di Tati Valle e viene descritto come

“un racconto sonoro, un paesaggio pieno di storie, esperienze, sensazione e amori vissuti in questo viaggio della vita in continua ricerca di se e delle proprie radici”

Alla direzione artistica troviamo Ivan D’Antonio e all’interno dell’album sono presenti le collaborazioni di Bruno Marcozzi, Gustav Lundgren e Luca d’Alberto. Il disco appare vario al suo interno, con differenti sounds che variano dal Bossa Nova, samba, i ritmi “nordestini” e ballate d’atmosfera grazie a strumenti strumenti africani, indiani, hawaiani con qualche tinta di natura elettronica.

Tati Valle è nata nel 1983 e proprio in Brasile ha iniziato la sua carriera, ospite in diversi programmi televisivi e radiofonici del Paese. E’ arrivata in Italia circa sette anni fa, nel 2007, e da allora ha collaborato con diversi artisti come Bruno Marcozzi, Walter Sivilloti, Mino Fabiano, Cuarteto de Angel, Luca D’Alberto, Nelson Machado, Roberto Rossi, Rosalia De Souza & Quintetto X, Eddy Palermo Trio e Cristina Renzetti. Con l’ Orchestra Filarmonica di Brasov rappresenta l’Italia nel 2009 per il Consolato Italiano assieme a Max Manfredi, Massimo Priviero, Edoardo De Angelis.

Ha duettato anche insieme a Giò di Tonno nel singolo “Come è bello aspettare” nel 2011, presentata in diverse trasmissioni, dal vivo, come Domenica In, Quelli che il calcio e Castrocaro 2011. Infine, insieme al chitarrista svedese Gustav Lundgren, ha tenuto alcuni concerti, tra cui quello allo Scandic Gran Central di Stoccolma nel 2012.

E proprio il 17 gennaio 2014, ecco il suo nuovo album, Livro Dos Dias, firmato anche da CRAMPS ed EDEL

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →