Canzoni con duetti femminili: 9 brani simbolo del… girl power

Dopo il nuovo singolo di Shakira e Rihanna, ecco altri esempi di importanti duetti nel mondo della musica

E’ uscito da poche ore il ritorno ufficiale di Shakira che vede la collaborazione di Rihanna nel brano “Can’t Remember to Forget You“. Un duetto che è stato apprezzato da parte della stampa ma che ha anche deluso, per alcuni, le aspettative legate a questi due grandi nomi della musica. Qui potete leggere le prime recensioni della stampa legate al comeback

In occasione dell’uscita della canzone, vi riportiamo altri brani che hanno visto due donne cantare insieme, sotto una collaborazione che profuma di Girl Power. Ecco alcuni esempi più noti

Lady Gaga & Beyoncé: ‘Telephone’

Un video lungo oltre 9 minuti per una collaborazione che ha visto trionfare Lady Gaga accanto alla collega Beyoncé. Visionario, folle, eccentrico e potente, accompagnato da un pezzo letteralmente già potente di suo e ancora più valorizzato dalle immagini. Telephone è stata un’ennesima consacrazione per le due artiste.

Brandy & Monica: ‘The Boy Is Mine’

Nel 1998 Brandy e Monica hanno deciso di rispondere alla presunta rivalità creata dai media con la registrazione di un duetto che ha dato vita al più grande successo delle loro carriere. ‘The Boy Is Mine’ ha trascorso 13 settimane al numero uno negli Stati Uniti

Mariah Carey & Whitney Houston: ‘When You Believe’

Non si poteva ottenere qualcosa di più grande dalle due più grandi voci degli anni ’90. Mentre il film è stato guardato e dimenticato (qualcuno ha rivisto Il principe d’Egitto?), la canzone è ancora usata da cantanti troppo sicuri di sé nei bar karaoke in tutto il mondo. La canzone ha visto Mariah e Whitney vincere un Oscar nel 1999 e rimane una delle più grandi ballad di sempre.

Britney Spears & Madonna: ‘Me Against The Music’

I duetti epocali a volte iniziano anche durante i momenti più iconici del pop. Durante le prove per il loro ormai famoso show agli MTV VMAs nel 2003, Britney ha fatto sentire a Madonna ‘Me Against The Music’ e le ha chiesto di farne parte. Alla Regina del Pop è piaciuto quello che ha ascoltato e ha immediatamente firmato, dando vita ad un duetto che suona emozionante oggi come al primo ascolto.

Donna Summer & Barbra Streisand: ‘No More Tears (Enough Is Enough)’

Mentre la disco music era in piena attività alla fine degli anni ’70, è stato il duetto di Donna Summer e Barbra Streisand a dominare le classifiche. La traccia ha fermamente cementato la sua posizione nella storia della musica pop, ma è un peccato che la coppia non abbia mai eseguito il brano dal vivo, insieme.

Norah Jones & Dolly Parton: ‘Creepin’ Up’

Dolly Parton si è esibita con molte star femminili nel corso degli anni, ma è il suo duetto con Norah Jones ad essere il più coinvolgente. La canzone era nell’album del 2004 di Norah ‘Feels Like Home’, ma non è stato rilasciato come singolo.

Nicki Minaj & Rihanna: ‘Fly’

E’ stato l’ottavo (…) singolo pubblicato dall’album d’esordio di Nicki Minaj, Pink Friday, e il brano maggiormente amato e apprezzato dai critici che hanno avuto tra le mani il disco della rapper

Pink & Lily Allen: ‘True Love’

Se ci sono due donne nella musica pop che davvero non hanno un problema a parlare apertamente sono Pink e Lily Allen. Così è stata una sorpresa quando la loro collaborazione non ha comportato inni di potere, ma invece era una canzone d’amore. Detto questo, le loro altre metà non sfuggono dall’essere etichettati come “stron*i”, anche se il sentimento della canzone è che sono infatuate comunque di loro.

Beyoncé & Shakira: ‘Beautiful Liar’

Vi sfidiamo a ascoltare questo duetto senza ritrovarvi a cantare: “Beyoncé Beyoncé, Shakira Shakira.». Stargate – che ha prodotto la canzone – pensava fosse impossibile avere sia Beyoncé che Shakira insieme in un pezzo, ma si sbagliava. Il brano era destinato all’edizione originale di B’Day, ma alla fine furono costretti ad inserirlo in una versione deluxe, in un secondo momento, poiché Shakira non poteva registrare la sua voce in tempo per la release iniziale.

Via | Digital Spy