“Horror vacui”, nuovo album nel 2008 per i Linea 77

Nel 2008 torneremo ad ascoltare i Linea 77. Insomma, era proprio ora. Il gruppo di rilievo della scena nu metal italiana è pronta a riposizionarsi sulle linee di partenza del panorama alternativo, genere che fa riferimento ad un pubblico più specializzato anche se il loro nome e la loro musica è in bocca e nelle

di aleali


Nel 2008 torneremo ad ascoltare i Linea 77. Insomma, era proprio ora. Il gruppo di rilievo della scena nu metal italiana è pronta a riposizionarsi sulle linee di partenza del panorama alternativo, genere che fa riferimento ad un pubblico più specializzato anche se il loro nome e la loro musica è in bocca e nelle orecchie di tutti da una sacco di anni. Ora i cinque elementi della band sono a Los Angeles, dove per ancora un mese circa resteranno letteralmente rinchiusi dentro gli Skip Saylor Studios, dove stanno registrando le nuove tracce del loro nuovo lavoro discografico.

Possiamo comunicare che c’è un titolo al disco, “Horror Vacui”, che il produttore artistico è nientemeno che Toby Wright, che ha lavorato con calibri da novanta della musica internazionale come i Korn e gli Slayer. C’è da aggiungere che il gruppo se ne va sì all’estero ma le nuove forme di bon ton del web vogliono che ci informino di tutto il work in progress, aggiornandoci con foto e commenti, e i Linea su questo punto non sono da meno. Sul loro sito è attivo un blog dove ci sono tutte le info più importanti (ma anche le più divertenti) riguardanti la trasferta americana.

“Horror Vacui” sarà nei negozi dal 2008 sotto etichetta Universal e secondo quanto ci viene detto dal comunicato stampa l’album conterrà i seguenti brani: La nuova musica italiana, Mi Vida, Overload e Grotesque. Potete seguire tutti gli aggiornamenti del gruppo anche sul loro Myspace.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →