Alt-J, il bassista Gwil Sainsbury lascia la band per motivi personali

Il quartetto di Leeds diventa trio: se ne va uno dei musicisti fondatori. E su Twitter arriva il commento di Miley Cyrus.

Personal reasons, questioni persionali: con questa dicitura gli Alt-J, una delle band indie più amate degli ultimi anni, ha descritto via Twitter la decisione del bassista e chitarrista Gwil Sainsbury, con loro dagli inizi nel 2007, di lasciare la band.

La scelta di Gwil Sainsbury ha lasciato particolarmente interdetti i fan degli Alt-J, che hanno immediatamente replicato alla notizia sui social network. Non si sanno effettivamente i motivi, al di là della dicitura giustificativa dei motivi personali, che abbiano spinto il bassista e chitarrista ad abbandonare il gruppo che gli ha dato la fama.

I membri restanti degli Alt-J -Joe Newman (chitarra e voce), Gus Unger-Hamilton (tastiere e seconda voce) e Thom Green (batteria)- hanno specificato che la decisione di Sainsbury è stata del tutto autonoma, ma che in quanto amici il loro supporto è totale e completo: vuol dire probabilmente che non lo forzeranno a tornare, ma saranno stati sgomenti anche loro. Non era nell’aria e nessuno se la aspettava: la notizia arriva davvero come un fulmine a ciel sereno.

Non si sa se la band sceglierà di sostituire il bassista o se procederà in trio con vari turnisti in tour e in studio: gli Alt-J sono infatti in procinto di preparazione del nuovo album dopo il debutto vincente con An Awesome Wave, che ha vinto nel 2012 il prestigioso Barclaycard Mercury Prize ed è stato anche candidato ai Brit Awards. Per il nuovo disco hanno già registrato 5 pezzi, ma le cose ora potrebbero complicarsi per il futuro discografico della band.

Via Twitter, oltre ai fan, è arrivato l’impensabile commento di chi è il più lontano possibile dal mondo indipendente della musica degli Alt-J; a lasciare una testimonianza dopo la fine della band è stata nientemeno che Miley Cyrus, che ha affidato proprio al socialnetework il suo pensiero di fan del gruppo mentre si dedicava all’ascolto di uno dei loro brani.

Qui sotto il brano più famoso degli Alt-J, il singolo Tessellate, terzo estratto da An Awesome Wave.