Rihanna negò “Talk That Talk” per il telefilm Girls. Ed ecco arrivare “I Love It” delle Icona Pop

E dopo il suo rifiuto, ecco la scelta di usare I Don’t Care delle Icona Pop

Quando si dice il destino e la casualità.

Girls è un telefilm cult negli Usa e sta per approdare sui piccoli schermi la terza stagione della serie tv (con canzoni inedite di Miguel, Lily Allena e Beck). Ma in una vecchia puntata del telefilm è stata scelto proprio quel brano per enfatizzare una scena importante dove una delle protagoniste usa la cocaina per la prima volta.

Inizialmente, però, il pezzo scelto era un altro: Talk That Talk di Rihanna. Ma la cantante non diede il permesso di utilizzare la sua canzone come sottofondo a quel momento. E così, ecco arrivare la decisione di scegliere “I Love It”. E proprio questa scelta ha spalancato letteralmente le porte del gruppo femminile. Perché poco dopo fu resa disponibile su iTunes in America e dopo dieci giorni arrivò alla settima posizione della Billboard Hot 100.

“Dopo che avevamo girato e curato il tutto, aspettavo solo che venisse trasmessa. La gente aveva risposto così bene per la canzone di Robyn [” Dancing on My Own “], nella prima stagione e sapevo che avrebbe dato la medesima risposta e il medesimo consenso al pezzo delle Icona Pop. Ai tempi erano una band sconosciuta e nessuno sapeva la canzone. Doveva essere un momento originale, intrinsecamente. Anche quando sento il pezzo, oggi ripenso alla scena”

Quando si dice che il NO di qualcuno può rappresentare l’inizio di un nuovo futuro per altri. E le Icona Pop non possono che ringraziare, implicitamente, il rifiuto di Rihanna.

Via | Zimbio