Alessandra Amoroso plagia Abe Kayn: “Il video di Fuoco d’artificio è identico al mio”

Il video di Fuoco d’artificio di Alessandra Amoroso è uguale a In bilico di Abe Kayn?

A Leggo, il rapper emergente afrospezzino Abe Kayn ha identificato alcune strane coincidenze tra un suo video, In bilico, su Youtube dallo scorso 27 novembre e quello di Fuoco d’artificio di Alessandra Amoroso datato 18 dicembre. Il talento in erba ha messo in evidenza la presenza degli stessi nastri, cerchi (rigorosamente rossi) e l’acrobata impegnato in numeri circensi estremamente difficili:

I tempi sono troppo stretti perché si possa pensare di un furto intellettuale da parte della Amoroso. Tuttavia, sarei curioso di sapere se si tratta di pura coincidenza, o se qualcuno di coloro che hanno ideato il suo videoclip avevano avuto modo di vedere il mio, prima che lo pubblicassi

Il rapper, originario di Dakar, italiano da quando aveva 6 anni, è disposto ad un confronto con gli sceneggiatori della clip musicale per evitare di gridare allo spudorato plagio:

Che dire? Magari potrebbero farmelo sapere i diretti interessati.

La cantante salentina, qualche settimana fa, in occasione dell’uscita del video, pubblicò, sulla propria pagina ufficiale Facebook, alcuni scatti inediti (in anteprima) per documentare le evoluzioni da provetta contorsionista. Tanto duro lavoro ginnico buttato alle ortiche dalle critiche del collega?! A seguire, trovate la prova filmata dei due videoclip: