Coachella 2014, programma: diretta streaming su Youtube

Tre headliner di tutto rispetto e una serie di altri gruppi incredibili per il festival californiano, in programma in due riprese dall’11 al 13 Aprile e dal 18 al 20 Aprile.

Il grande giorno è arrivato: il Coachella 2014 apre ufficialmente i battenti della prima delle sei serate (le ultime tre reprise delle prime) che illumineranno il deserto di Indio, in California. Stasera 11 Aprile ci sarà modo di assistere ad una delle reunion più importanti di quest’anno, quella degli OutKast, fermi dal 2006.

Ci sarà modo di assistere alla diretta streaming del Coachella 2014 sull’apposito canale Youtube dedicato. Siete pronti per uno dei festival più famosi dell’anno?

Coachella 2014, programma e lineup: OutKast, Muse e Arcade Fire headliner

L’attesa è finita: il Coachella Valley Arts And Music Festival di Indio, in California, per gli amici Coachella e basta, ha finalmente annunciato l’infinita lista degli artisti in programma per la tre giorni di musica, che si svolgerà in due riprese dall’11 al 13 Aprile e poi dal 18 al 20 Aprile 2014.

Un cast ovviamente ricchissimo, con nomi di enorme caratura internazionale che saranno headliner principali sul palco nelle tre (per due) serate, anticipati da una serie di gruppi minori soltanto per fama che animeranno i lunghissimi pomeriggio californiani: saranno i redividi OutKast ad aprire le danze, seguiti nella seconda data dai Muse, mentre la chiusura sarà affidata agli Arcade Fire.

Ecco il manifesto ufficiale della lineup del Coachella 2014:

L’annuncio è stato dato dagli stessi organizzatori via Twitter, causando un crash del sito ufficiale del Coachella 2014 e un blocco delle vendite di biglietti, disponibili già da Maggio 2013 com’è tradizione per i grandi festival internazionali.

Tra gli altri nomi che parteciperanno si segnalano Beck, Queens Of The Stone Age, Pharrell Williams, the Replacements, Lorde, Ellie Goulding, Lana Del Rey e i Motorhead, così come i Bastille, Fatboy Slim, Nas, i CHVRCHES, Neutral Milk Hotel, Calvin Harris e Beady Eye: eterogeneità è la parola chiave del Coachella, che copre come sempre tutto lo scibile della musica contemporanea.

(in aggiornamento)

I Video di Soundsblog